Viterbese, Calabro teme un Rieti spensierato: “Sarà un derby, regaliamo gioia al tifo”

Sala Stampa pre-gara Viterbese–Rieti 👇

La quota salvezza è lontana tre passi e la Viterbese vuole tagliare il traguardo domani.

Contro il Rieti la squadra di Calabro è intenzionata a tornare alla vittoria e per capirlo basta osservare l’atteggiamento di squadra e staff durante gli allenamenti. La concentrazione è altissima e la partita è sentita, nonostante le porte chiuse che terranno fuori i tifosi per l’emergenza coronavirus.

Mister Antonio Calabro 🎙”Giocare una partita importante come il derby di domani senza il sostegno dei nostri tifosi dispiace, ma stiamo vivendo una situazione in cui l’attenzione ai dettagli è fondamentale e dobbiamo attenerci alle regole per il bene di tutti. Il Rieti rimane ad oggi la nostra bestia nera e contro di loro abbiamo sempre giocato partite scorbutiche. Con lo staff abbiamo analizzato il nostro avversario in settimana e posso affermare che la loro rosa è interessante, con giocatori che non stanno facendo per niente male. Nonostante siano ultimi in classifica e stiano cercando giustamente di salvarsi, molti ragazzi stanno scendendo in campo sicuramente con spensieratezza e entusiasmo, avendo come obiettivo anche quello di dare il massimo per mostrarsi al meglio in queste dieci partite.

Dovremo fare attenzione proprio a questo aspetto, poichè il Rieti ha comunque dimostrato di poter dire la sua contro ogni avversario. Ha perso a Monopoli soltanto al 92’ in giocando in dieci, ha pareggiato a Potenza, perciò non sarò affatto una partita semplice. Domani, non sarà una gara contro l ultima in classifica, ma sarà un derby. I miei giocatori sanno che dovranno affrontare il match con la massima concentrazione, sia per conquistare punti importanti per la nostra classifica, ma anche e soprattutto per regalare una gioia e una soddisfazione ai nostri tifosi che so ci tengono molto”

Lascia un commento