Atletico Fiuggi, Basilico deluso: “Siamo spiazzati, cercheremo di rifarci”

Una sconfitta cocente che lascia davvero tanta delusione alla banda Incocciati

L’Atletico Terme Fiuggi, viene superato con quattro gol da un Cattolica che al Capo i Prati trova la sua miglior versione stagionale. Una gara nata male e finita peggio quella del team di Beppe Incocciati che non è riuscita a rialzarsi dopo la prestazione contro il Real Giulianova che si era imposto al Rubens Fadini per 1-0. Un momento quindi negativo per i biancorossoblù, che Gianmarco Basilico prova a spiegare così: “Partiamo dal presupposto che in un campionato competitivo come quello di Serie D non ci sono mai gare semplici, perché il livello si è molto alzato in tutti i gironi e dunque ogni settimana bisogna conquistare duramente i tre punti. In secondo luogo, da attaccante, dico che fatta eccezione per il rigore trasformato da Macrì, sono cinque gare che non andiamo a segno e quindi i primi responsabili siamo noi del reparto avanzato che non stiamo aiutando la squadra nel fare quei gol necessari per vincere le partite.

E’ stata una partita, la nostra, condita da tanta confusione. Nel primo tempo abbiamo provato a fare qualcosa, ma non ci siamo riusciti. Nel secondo tempo è poi arrivato quasi immediato il loro raddoppio e dunque tutto si è complicato ancor di più. A fine gara ci siamo confrontati e stiamo cercando di capire cosa non vada in questo periodo. Siamo stati capaci di fare grandi prestazioni contro le prime della classe, per poi perdere punti contro le ultime. Non credo nemmeno che sia una questione di stimoli, siamo convinti di andare in campo e fare delle buone cose visto come ci alleniamo in settimana, ma poi non riusciamo a riprodurre l’impegno in punti. Siamo tutti spiazzati, cercheremo di rifarci”.

Ufficio Stampa Atletico Fiuggi

Lascia un commento