Fidene, 5 gol e tanto spettacolo: premiato l’approccio contro la Castelnuovese

I padroni di casa hanno il pieno controllo del match

Fidene
Paganucci, Birumbi (9’st Galbo), Modesti (15’st Simonelli A.), Pasi, Bandiera, Bonamici, Trifelli, Di Gennaro (6’st Novelli), Gentili (20’st Cotogno), Ciccanti (23’st Tronca), Pampaloni
A disp: Legini, Castellani, Tripetta, Simonelli M.
All: Marcello

Castelnuovese
Guadagno, Idris, Gregori (23’st Fraschetti), Podda, Lamine, Pane (33’st Benevento), Foglietta (21’st Fasoli), Di Marco (21’st Santini), Marchetti (9’st Callegari), Macrì, Bernardini
A disp: Pulzella, De Michele, Cerro, Coronati
All: Floccari

Arbitro sig. Capobianchi di Tivoli

Torna alla vittoria il Fidene di mister Marcello dopo la brusca frenata avuta a Sant’Elia, rifilando 5 rete alla malcapitata Castelnuovese. I padroni di casa hanno il pieno controllo del match: all’11’pt Pampaloni riceve palla sulla sinistra e serve perfettamente Gentili che però da due passi colpisce la traversa, poco dopo lo stesso n°9 ha un’altra importante occasione quando recupera palla dentro l’area, calcia verso la porta, ma trova Pane che riesce a salvare sulla linea di porta. Il gol è nell’aria e arriva al 23’pt, quando al termine di una bella azione manovrata Gentili fa da sponda a Di Gennaro che apre il piattone e piazza il pallone sul secondo palo, dove Guadagno non può arrivare. La Castelnuovese accusa il colpo e subisce anche il raddoppio, al 26’pt Trifelli crossa dalla destra e trova Gentili tutto solo dentro l’area, il n°9 non deve far altro che appoggiare in rete per il gol del 2-0. Al 43’pt i padroni di casa avrebbero anche l’occasione di chiudere già i giochi quando al termine di un’altra bella manovra palla a terra Pampaloni si presenta solo davanti a Guadagno trovando però una grande risposta del portiere biancoverde. Da una possibile chiusura definitiva, la Castelnuovese riesce a riaprire il match: al 46’pt Foglietta ruba palla a Pasi, venendo poi steso dallo stesso n°4 in area, è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Bernardini che spiazza Paganucci e manda le squadre negli spogliatoi sul 2-1.

Le speranze della Castelnuovese però si spengono ad inizio ripresa: al 2’st il Fidene riesce a liberare Pampaloni che in diagonale batte Guadagno per il gol del 3-1. Pochi minuti dopo arriva anche la quarta marcatura: palla che viene recuperata all’altezza della trequarti campo e viene messa dentro per Ciccanti che trova così il gol del 4-1. Al 12’st c’è spazio anche per le riserve: il neoentrato Galbo infatti crossa dalla destra pescando in area l’altro nuovo ingresso Novelli che di testa batte l’incolpevole Guadagno per la quinta volta. Da questo momento le due squadre abbassano sostanzialmente i ritmi, a risultato ormai già scritto. Al 44’st Santini avrebbe l’occasione di accorciare le distanze, servito bene da Podda, ma sulla conclusione interviene bene Paganucci che con la punta delle dita alza la sfera sopra la traversa.

Marcatori: 23’pt Di Gennaro (FI), 26’pt Gentili (FI), 46’pt rig. Bernardini (CA), 2’st Pampaloni (FI), 4’st Ciccanti (FI), 12’st Novelli (FI)

Note: nessun ammonito

Rec: 1’pt – 3’st

Luca Pellegrini – Area Comunicazione Castelnuovese

Lascia un commento