L’Astrea mette a sedere la capolista: Insieme Ausonia ko

L’Insieme Ausonia inciampa sul terreno di gioco dell’Astrea e permette al Gaeta di riavvicinare la testa della graduatoria

L’undici di Ferretti, quindi, si conferma ammazza-grandi visto che, dopo aver superato i pontini, impone lo stop anche alla capolista.

Partita non bella e caratterizzata dal tanto agonismo e dal tanto gioco duro. Evidentemente l’Astrea, sapendo di non poter competere ad armi pari con l’Insieme Ausonia dal punto di vista tecnico, ha preferito virare la condotta tattica sul piano atletico mirando ad annullare le fonti del gioco ospiti.

E il piano è riuscito alla perfezione perché il gol di Petroni al 28′ del secondo tempo si è rivelato decisivo. Nel finale l’undici di mister Amato ha tentato il forcing alla ricerca del gol del pareggio ma la prestazione offerta dalla capolista oggi non è stata all’altezza delle ultime gare.

L’Insieme Ausonia inciampa. E ora i punti di vantaggio sul Gaeta scendono a cinque. Impossibile abbassare la guardia.

Astrea – Insieme Ausonia 1-0

Astrea: Spilabotte, Cruciani, Briotti, Mollo, Cipriani, Bonavolontà, Petroni (Vagnarelli), Di Benedetto, Di Iorio, Cipriani A., Aglietti. A disposizione: De Santis, Dolce, Monti, Dionisi, Botti, Amico, Maiuri, Giuntoli. Allenatore: Ferretti

Insieme Ausonia: D’Angelo, Quirino (Duca), Pirolozzi, Gargiulo, Altobelli, Puccinelli, Zonfrilli (Aquilani), Di Vito, Palumbo (Monaco di Monaco), Prati (Rossini), Bianco (Ranieri). A disposizione: Sarracino, Polverino, Senatore, Fammiano. Allenatore: Amato

Arbitro: Vallocchia della sezione di Rieti
Assistenti: Gabbarini di Aprilia ed Elisino di Ostia Lido

Marcatore: 28’st Petroni
Ammoniti: Petroni (A), Di Iorio (A)

Ghsport24.it

Lascia un commento