Montespaccato, Di Nezza con i piedi di piombo: “Non abbiamo fatto ancora nulla…”

Il difensore ha contribuito alla vittoria degli azzurri firmando la terza marcatura contro l’Aranova. Ferazzoli adesso ha un vantaggio di 5 punti sulle seconde

Anche il difficile esame Aranova è stato superato a pieni voti. Il Montespaccato Savoia si è imposto 2-4 sul terreno dei rossoblù dando ancora una volta una grande dimostrazione di forza e carattere. Una domenica decisamente importante per gli azzurri che hanno inoltre consolidato il vantaggio sulle inseguitrici portandosi a +5 sulla coppia Tivoli – Monterotondo Scalo. Sbancare il Le Muracciole non era assolutamente semplice e la gara in effetti si è rivelata anche abbastanza complicata. Il successo finale è passato dalla straordinaria tripletta di Gambale, che ormai trasforma in gol qualsiasi pallone da lui toccato, e dal centro di Nicolas Di Nezza, al quale l’Aranova sembra portare particolarmente bene considerato anche il sigillo firmato nel match d’andata. Ed è proprio il difensore ad analizzare la prestazione di ieri mattina. Parola a lui. “È stata una partita tosta, è vero che l’abbiamo sbloccata subito con Diego ma poi ci siamo ritrovati sotto per sfortuna e bravura dei nostri avversari. Poi, c’è stata l’ennesima grande reazione da parte nostra, ed anche se in questo momento Diego tramuta in gol qualsiasi azione mi sento di allargare i meriti a tutto il gruppo. Sono contento per il mio gol che è servito ad aiutare la squadra a vincere la partita. Lo dedico alla mia famiglia e alla mia ragazza Selene.

Sono molto orgoglioso di questo Montespaccato. É stata una vittoria importante anche perché ci ha permesso di allungare a più cinque, ma credo sia ancora presto per trarre dei bilanci anzi, adesso conterà mantenere i piedi per terra e la giusta umiltà. Non abbiamo ancora vinto nulla e credo che saranno determinanti le prossime 4-5 partite per iniziare a tirare le prime somme e capire se se davvero potremo compiere qualcosa di speciale”.  

Ufficio Stampa Montespaccato

Lascia un commento