Il giovane Di Canio addolora il CS Primavera. Indomita Pomezia terzo, costanza e mentalità

Giornata entusiasmante per l’Indomita Pomezia quest’oggi

Il match con il C.S. Primavera si prevedeva molto insidioso e non era sicuramente facile ottenere il bottino pieno quest’oggi allo Sport’s Campus.

La prima frazione di gara è molto equilibrata, con le squadre che prediligono studiarsi, giocando in maniera diligente ed a tratti anche un po’ trattenuta.

Per i locali è Cristofari a rendersi pericoloso in diverse circostanze, ma Rondinelli non si fa impensierire quasi mai, disinnescando le conclusioni della squadra di mister Aiello. Mentre per gli ospiti, Masciangelo non riesce a pungere concretamente Fantegrossi, nonostante diverse rilevanti possibilità.

La ripresa, scorre sulla falsariga del primo tempo, lasciando poco spazio a spettacolo e gesti tecnici di rilievo. Bisogna aspettare l’87’ per vedere una nitida occasione da gol: Fantegrossi riesce a deviare con un colpo di reni un tiro a botta sicura di Di Meo, salvando i propri compagni dallo svantaggio.

Il man of the match della giornata si rivelerà un subentrato, più precisamente un classe 2001: Alessio Di Canio. Il giovane attaccante, sfornato dal vivaio pometino, si fa trovare al momento giusto allo scoccare del 90′, deviando in porta un tiro/cross in diagonale di Seferi e proiettando i pometini al terzo posto in solitaria.

Indomita Pomezia: Fantegrossi, Palumbo (Seferi 15’st), Ranucci (Innocenzi 33’st), Ugolini, Giacoia, Angelelli (Frezza 1’st), Oliva, Bacchiocchi, Mariani, Cristofari (Medei 22’st), Del Grosso (Di Canio 33’st). A disposizione: Spina, Fenu, Cariello, Capaldo. Allenatore: Aiello

C.S. Primavera: Rondinelli, Di Meo, Trincia, Stampiglia, Gazzi, Gallia (Leoni 18’st), D’Amico, Treiani (Francescotti 43’st), Tosi (Giurelli 26’st), De Santis, Masciangelo. A disposizione: Raucci, Cerioni, D’Ascenzi, Fusco, Cianfriglia. Allenatore: Bindi

Ammoniti: Angelelli (I), Fantegrossi (I), Bacchiocchi (I), Ugolini (I), Di Canio (I), Capaldo (I), Gazzi (P), Rondinelli (P).

Marcatore: Di Canio 90′ (I)

Arbitro: Angiolosanto di Ostia Lido

Assistenti: Mazzarella di Ostia Lido — D’Andrea di Viterbo

Ufficio Stampa Indomita Pomezia

Lascia un commento