Fidelis Roma, vittoria sofferta ma meritata sulla Vigor Mellis

FIDELIS ROMA CALCIO-VIGOR MELLIS 2-1
FIDELIS ROMA CALCIO: Tomei, Giuli (67′ Alfano), De Angelis, R. Valentino, Omar, Leone, Belhouchet, Di Matteo, Osman Omar (74′ Boi), F. Valentino, Ntolo. A disp.: Cagnoni, Promutico. All.: Caliendo
VIGOR MELLIS: Zamponi, Piane, Feran, Stefanini, Ferraro, Corrado, Manfredi, Pennesi (86′ Trenta), Capri, Ciorra (20′ Candida), Desideri. A disp.: Cianfanelli, De Bianchi, De Cicco, Sforza, Ognibeni. All.: Pea
ARBITRO: Francesco De Lucia di Civitavecchia
MARCATORI: 31′ F. Valentino (F), 54′ Leone (F), 58′ Candida (V)

Dopo aver ottenuto un punto in due giornate, la Fidelis Roma Calcio si impone sulla Vigor Mellis. Vittoria meritata per i giallorossi, contro una squadra che si sveglia solo nell’ultima mezzora circa, sfiorando comunque il pareggio. Nel primo tempo, da una parte Osman Omar di testa (10′) e dall’altra Candida da fuori (26′) creano le prime occasioni, ma entrambi i portieri parano in due tempi. E’ comunque la Fidelis ad avere una buona supremazia, orchestrando a tratti belle azioni e passando in vantaggio al 31′. Sul lancio di Ntolo, Piane liscia il pallone favorendo il bel gol di Ferdinando Valentino, che evita il recupero del numero 2 e batte Zamponi in uscita. Al 34′ bella combinazione Belhouchet-Ntolo, ma Zamponi in uscita bassa ferma il numero 11. In avvio di ripresa la Fidelis preme ancora ed al 4′ Zamponi si salva in angolo sul tiro di Osman Omar, servito al volo da Ferdinando Valentino. Il raddoppio arriva comunque al 9′ grazie alla magistrale punizione di Leone, che insacca nell’angolo alto. Passano quattro minuti e riapre la contesa il gran gol di Candida, che calcia nel “sette” dai pressi del vertice destro dell’area. Così la Vigor prende coraggio e va a caccia della parità, mentre sull’altro fronte, al 39′, Boi sfiora l’incrocio sul cross di De Angelis. Al 44′ ancora protagonista Candida, il cui sinistro dal limite coglie la traversa. Non accade altro e così la partita finisce 2-1. Nel prossimo turno la Fidelis dovrà confermarsi, in casa dello Shot Cassia dodicesimo in classifica.

Lascia un commento