Il Bellegra impone la legge della capolista: Casilina stop

La terza giornata di ritorno porta un’altra vittoria per gli uomini di Quaresima

Bellegra 1962 vs Casilina Bccr 2-0
30 pt Titocci V.
40 st Parfene

Il Bellegra con i suoi 42 punti continua a rimanere prima nel proprio girone al termine di una partita molto ostica interpretata molto bene dal Casilina Bccr che ha lottato fino al novantesimo.

Il Bellegra parte bene nei primi minuti e arriva al tiro diverse volte con Titocci al 12′, Giustiniani al 17’e Vagnoli al 25′, non riuscendo mai però ad impensierire l’estremo difensore avversario. A 30′ il Bellegra costruisce un’ottima azione sulla destra con uno stretto scambio tra Giustiniani e Vagnoli passaggio per Titocci che dal limite lascia partire un destro che si insacca alla sinistra di Samele.
Trovato il vantaggio il Bellegra si rilassa e viene fuori il Casilina che impegna Coculo in due occasioni al 35′ con Giordani e al 40′ con D’Agapiti.
Si va negli spogliatoi sul risultato di 1-0 per il Bellegra.
Il secondo tempo si apre con il Bellegra che cerca di controllare la partita e difendere il vantaggio così da lasciare più campo al Casilina che però non riesce mai a costruire occasioni pericolose. La partita scivola via senza grandi sussulti fino al 39 st quando Parfene lanciato da Vagnoli si invola verso la porta avversaria e di esterno sinistro realizza il goal del 2-0.
Al 42′ è Tucci, dopo essersi liberato del proprio avversario, ad avere un’ottima occasione ma il suo tiro viene respinto dal portiere avversario e sulla ribattuta Titocci non riesce a trovare la porta.
La partita si conclude con la decima vittoria consecutiva per il Bellegra, una squadra in cui l’unione del gruppo sta facendo la vera differenza.

Area Comunicazione Bellegra

Lascia un commento