Il Ceccano passa in cassa: Alatri di nuovo al tappeto

Il Ceccano supera l’Alatri e spezza il lungo digiuno

CECCANO-ALATRI 2-0

CECCANO: Micheli, Bignani, Fratini, Casalese (44’ st Tiberia), Padovani, Pasin, Marcucci (19’ st Carlini L.), Carlini E. (25’ st Cipriani), Compagnone (30’ pt Pompili), Faiola, Carlini A.

A disposizione: Stella, Natalizi, Protani D., Protani M., Mattone.

Allenatore: Carlini M.

ALATRI: Pica, Pietrobono, Potenziani, Cellitti, Bietti, Alessandrini (19’ st Del Moro), Massiminiani 29’ st Shehai), Ceccaroni (21’ st Steri), Sbaraglia, Fontana (16’ st Tarittera), Toti (21’st Ambrosi).

A disposizione: Saccucci, Panetta, Ceci.

Allenatore: Musa.

Arbitro: Battaglia di Albano Laziale.

Marcatori: 2’ st Padovani, 7’ st Bignani.

Note: espulso al 32’ st Cellitti per doppia ammonizione; ammoniti Bignani, Padovani, Faiola e il tecnico Musa, spettatori 300 circa, angoli 12-1; recupero: 1’ pt, 3’ st.

CECCANO – Spezza finalmente il lungo digiuno di vittorie il Ceccano. Al “Popolla” supera 2-0 l’Alatri, anche se il punteggio avrebbe potuto assumere proporzioni più ampie viste le favorevoli occasioni mancate dai rossoblù e la solita sfortuna. La vittoria mancava dalla gara di recupero con il Giardinetti del 18 dicembre scorso. Da allora un solo punto conquistato tra le mura amiche con il Rocca Priora il 5 gennaio e ben sei sconfitte.

Quella contro i verderosa è stata una gara a senso unico. Dopo un primo tempo dominato dal Ceccano e occasioni mancate da Bignani, Compagnone e due volte da Alessio Carlini, al 2’ della ripresa batte un angolo Fratini, stacca di testa Casalese e palla che si impenna, il più lesto di tutti è capitan Padovani che mette alle spalle di Pica. Non passano nemmeno cinque minuti e Bignani conquista palla sul versante sinistro della metà campo, si invola verso la porta avversaria e con un preciso diagonale supera Pica per il 2-0. L’Alatri non riesce a reagire e il Ceccano potrebbe arrotondare, ma per ben due volte, al 34’ e al 38’, i legni della porta ospite negano il gol ad Alessio Carlini. Anche sfortunato quindi il bomber rossoblù. Poi il triplice fischio finale che sancisce finalmente un successo strameritato per i ragazzi di Mirco Carlini. Ed ora i rossoblù sono attesi dalla gara di recupero tra le mura amiche di mercoledì alle ore 15,00 contro l’Anitrella, rinviata il 26 gennaio scorso per l’impraticabilità del terreno di gioco del “Popolla”, mentre domenica prossima alle ore 11,00 sul sintetico del Comunale “Le Torri” di San Pietro Infine ci sarà l’impegno contro l’Atletico Cervaro, con l’Alatri che di contro riceve la visita il Real cassino Colosseo.

Tommaso Cappella-Ufficio Stampa Ceccano calcio 1920

Foto di Mattone Angelo

Lascia un commento