PMC, Iacomini ritrova la Corneto Tarquinia: “Domani avversari, ma niente potrà mai cancellare il ricordo di quanto è stato bello”

L’estremo difensore ritrova la sua ex squadra

Domani pomeriggio il derby tra Pol. Monti Cimini e Corneto Tarquinia non potrà essere una partita come tutte le altre per Giuseppe Iacomini, ex portiere rossoblu ma oggi in forza alla banda Scorsini.

Il portierone ha vestito la maglia del club di Tarquinia per due anni e mezzo, cavalcando dalla Prima Categoria all’Eccellenza. Queste le parole dell’esperto Iacomini alla vigilia:

Mi chiedono in tanti se per me, quella Corneto, è una partita normale: come lo può essere dopo stagioni con cui insieme abbiamo condiviso tanto e momenti che rimarranno per sempre impressi in ognuno di noi. Ringrazio la Pmc per la grande possibilità che mi è stata data e per la stima che mi rinnova ogni singolo giorno ma non posso dimenticare assolutamente gli anni passati in rossoblu perché mancherei di rispetto soprattutto a me e alle emozioni che mi hanno accompagnato in questi anni.

Domani saremo avversari (anche se ancora non so se sarò della partita), ma una cosa è certa: anche se nel calcio certe separazioni fanno male, niente e nessuno potrà mai cancellare il ricordo di quanto è stato bello.

Lascia un commento