Setteville, vittoria di sofferenza. Il dt Vulpiani: “Dobbiamo essere più lucidi e concreti”

Una vittoria e un pareggio nel weekend di gare per il Setteville Caserosse

Il Setteville, per via della sosta delle altre categorie, ha avuto impegnate in campionato solo la Prima Squadra e la Juniores. Nonostante ciò, le formazioni dei 2003 e dei 2004 hanno svolto un’amichevole interna tra loro, con il direttore tecnico Fabio Vulpiani che si dice soddisfatto di ciò, in quanto ha rafforzato proprio il legame tra queste due compagini. Successivamente Vulpiani ha fatto il punto della situazione sui risultati maturati:

Prima Categoria: “La Prima Squadra ha ottenuto i tre punti nella delicata sfida contro il Marcellina, un avversario solido che ci ha dato parecchio filo da torcere. Abbiamo avuto diverse opportunità per chiudere il match in anticipo, purtroppo non ci siamo riusciti soffrendo così fino al triplice fischio. Dobbiamo imparare ad essere più lucidi e concreti in fase realizzativa, negli ultimi 30 metri ultimamente non siamo abbastanza incisivi”.

Juniores: “Con l’Under 19 abbiamo pareggiato contro la Vis Subiaco in una sfida particolare. Loro sono una squadra molto fisica mentre noi puntiamo più sull’aspetto tecnico, come all’andata non siamo riusciti a trovare la via del gol nonostante avessimo esercitato una buona supremazia del possesso palla. Questo gruppo sta comunque giocando su buoni livelli, per cui siamo fiduciosi per il proseguio del campionato. Ci sono state delle decisioni arbitrali che non abbiamo condiviso, tuttavia ci prendiamo questo punto andando avanti sulla nostra strada con la massima umiltà”.
Il direttore ha concluso infine facendo i più sentiti complimenti allo spettacolo che gli ‘Young Boys’ (sostenitori della Prima Squadra) hanno offerto nel match contro il Subiaco, facendo una coreografia per i 5 anni di sostegno alla squadra.

Ufficio Stampa Setteville

Lascia un commento