Il Fiumicino torna in testa. De Franco: “Attenzione alle spalle, classifica corta”

Il difensore del Fiumicino ed il successo sulla DOC Gallese che ha ridato la vetta alla formazione di Di Ruocco

Un weekend importante quello vissuto da Daniele De Franco. Sabato il compleanno (tanti auguri!) e domenica i tre punti contro la Doc Gallese, che ha riportato il Fiumicino al comando della classifica insieme al Cerveteri a 46 punti. “Una vittoria che ci serviva, soprattutto dopo che avevamo saputo della sconfitta del Cerveteri contro il Fregene Maccarese. Adesso siamo tornati in testa e dobbiamo cercare di continuare su questa strada anche se il campionato è ancora molto lungo e le insidie non mancheranno. Sicuramente la sfida contro la formazione viterbese non era delle più complicate, visto il loro campionato ed anche le recenti difficoltà che hanno vissuto. Noi però l’abbiamo interpretata bene, dando modo anche a diversi giovani di prendere confidenza con la prima squadra. Vincere poi è stato importante per rialzarci subito dopo la sconfitta contro la Vigor Acquapendente”.

In settimana il presidente Munaretto aveva trovato qualche mancanza nel confronto con alcune pari grado, come appunto il team di De Paolis. De Franco la vede così: “Sicuramente dobbiamo prestare maggior attenzione contro alcuni avversari, il gruppo c’è ed è compatto verso l’obiettivo. In campo ci troviamo e facciamo buone cose. Aggiungendo quel qualcosa in più anche negli scontri diretti sono sicuro che arriveremo lontano. Dobbiamo pensare partita dopo partita, abbiamo ripreso la vetta, è vero, ma la classifica è ancora molto corta quindi dobbiamo fare anche attenzione a chi abbiamo alle spalle”. 

Ufficio Stampa Fiumicino

Lascia un commento