Latina, il trampolino di rilancio per Jacopo Ferri

Trequartista cresciuto nel vivaio giallorosso, capitano della Primavera, nel curriculum una tournee americana con Rudi Garcia

Jacopo Ferri è un giocatore del Latina. Arriva a Piazzale Prampolini dal mercato degli svincolati. Classe ’95 è un prodotto dell’AS Roma, girato in prestito negli ultimi cinque anni ed ora in cerca di rilancio. Esterno d’attacco, trequartista, mezz’ala d’inserimento, cercava una piazza da cui ripartire, fosse stata anche inferiore rispetto alla Lega Pro, categoria che comunque gli stava un po’ stretta. La sostanza dell’ intervista rilasciata a settembre dello scorso anno a www.tuttoc.com sapeva di nostalgia per i colori giallorossi che lo hanno fatto sognare e il rammarico di essere stato in questi mesi fermo dopo un periodo di prova a Rieti. E’ l’ultimo movimento del mercato di riparazione del Latina Calcio, per mettere a disposizione di Maurizi un’altra variante sul fronte offensivo e la qualità di saltare l’uomo che appartiene a pochi nell’organico. 

Trascorsi

Ferri, romano de Roma, ha fatto tutta la trafila delle giovanili in giallorosso. Una panchina in Serie A e la partecipazione a maggio 2014 ad una tournee americana e l’esordio contro l’Orlando City, in sostituzione di Bastos. Alllenatore Rudi Garcia. Sono i ricordi più belli dei suoi trascorsi, in cui per due anni è stato capitano della Primaversa. Poi in giro in Serie C tra Spal (all’alba della grande ascesa in Serie A), Acr Messina, Piacenza e Renate. Intorno alle 18 ha postato sul profilo facebook la foto con la sciarpa e la nuova maglia nerazzurra del Latina Calcio 1932. “Inizia una nuova avventura” ha scrittto. In bocca al lupo. Anzi alla …Lupa.

Latinatoday.it

Lascia un commento