Coppa Lazio: la Pibe de Oro strapazza lo Sporting Futura e vola in semifinale

Ritorno Quarti di finale Coppa Lazio Seconda Categoria 

Pibe de Oro  –  Sporting Futura 7-2 (andata 5-1) 

marcatori: 4’pt De Paolis(S), 12’pt Bonamore(P), 16’pt Bonamore(P), 22’pt De Paolis(S), 32’pt Terenzi(P), 40’pt Terenzi(P), 5’st Maura(P), 25’st Bossi(P), 35’st Loconsolo(P) 

minuti di recupero: 1′ pt, 2’ st  

Formazione Pibe de Oro: Torraco, D’Alessio, Mion, Almiron, Prili, Circi, Alteri, Maura, Cristella, Terenzi, Bonamore. A disp.: Ricciardi, Gavetti, Salerno, Mascioli, Loconsolo, Ingemi, Valentini, Ekamba, Bossi. Allenatore: DE PERSIO ANDREA 

Formazione Sporting Futura: Nika, Tracanelli, Leone, Cortese, Italiano, Lenci, De Paolis, Rufini, Pieri, Rapisarda, Mezzetti. A disp.: Ciliento, Falcone, Simonetti. Allenatore: DI LORENZO GIUSEPPE 

La Cronaca: 

Dopo la rotonda vittoria esterna per 1-5 molti allo Sbardella avevano già preventivato questo passaggio alle semifinali della Coppa Lazio, anche se poi alla fine è sempre il campo a decidere. Ma i ragazzi di mister De Persio, hanno onorato al meglio questa competizione ed anche grazie agli ospiti si è vista comunque una gara viva, dove entrambe le squadre, non avendo quasi nulla da perdere, hanno dato vita ad un match divertente. Parte meglio lo Sporting Futura e dopo nemmeno 5 minuti va in vantaggio con De Paolis. La Pibe non ci sta e si fa subito sentire con Bonamore che con la sua personale doppietta in 4 minuti (al 12’ ed al 16’) porta avanti i suoi. Lo Sporting, seppur in formazione rimaneggiata, non ci sta e grazie ancora a De Paolis, il migliore dei suoi, riporta il risultato in parità sul 2-2. La partita sembra più equilibrata ora, almeno per 10 minuti, con un paio di occasioni per parte, ma al 32’ è Terenzi a portare in vantaggio ancora la Pibe e sul finale della prima frazione ad allungare portando il risultato parziale sul 4-2 rompendo di fatto l’equilibrio della gara. La partita, praticamente finisce qui. Nel secondo tempo infatti gli ospiti si arrendono anche perché non hanno molti cambi in panchina. Di contro invece la Pibe, quasi per inerzia, riesce ancora a gonfiare la rete per ben tre volte. Prima con Maura, poi con i subentrati Bossi e Loconsolo. Ora ci aspettano le semifinali (Civita Castellana, Atletico Cantalice e Grunuovo le altre squadre), siamo sicuri che i ragazzi ce la metteranno tutta per dare un ulteriore sorriso ai propri sostenitori. 

Forza Ragazzi, Forza Pibe, Vamos!!! 

Fonte: Ufficio Stampa Pibe de Oro Calcio

Lascia un commento