PC Tor Sapienza, Mancini festeggia la chiamata di Giannichedda: “Lavoro e sacrifici danno frutti”

Il mediano gialloverde ha ricevuto la chiamata per la Rappresentativa della Serie D

Con grande orgoglio la PC Tor Sapienza vede Daniele Mancini convocato alla corte di Giannichedda.

Con l’occasione abbiamo parlato con il ragazzo, che ci ha svelato i retroscena della chiamata: “Appena saputo della convocazione sono stato contentissimo di quest’opportunità e di essere stato scelto da mister Giannichedda tra i giovani calciatori di tutta Italia, sicuramente non me lo aspettavo”.

Pensi che questa esperienza possa essere uno stimolo anche per il proseguimento della stagione? “Sì perché ogni esperienza è uno stimolo a fare sempre il meglio e grazie a queste occasioni ed esperienze mi fanno capire che il lavoro ed il sacrificio alla fine danno i frutti”.

Che emozione provi ad essere stato visionato da un ex calciatore così importante come Giannichedda?È sempre una grande emozione essere visionato da Giannichedda. L’anno scorso ho avuto la fortuna di partecipare e vincere il Torneo delle Regioni con lui da mister e grazie alla sua esperienza da centrocampista (come me) mi ha aiutato a migliorare”.

Area Comunicazione PC Tor Sapienza

Lascia un commento