Insieme Ausonia, comincia un nuovo campionato. Zonfrilli: “Gaeta? Miglior partita non poteva capitarci…”

Contro il Città di Paliano è arrivato il quinto pareggio consecutivo per l’Insieme Ausonia

La compagine biancoblù ha confermato dunque l’ultimo trend raccogliendo l’ottava X complessiva dall’inizio del campionato.

La squadra di Amato è stata inoltre raggiunta in vetta dal Gaeta di Gesmundo a quota 38 punti, e domenica al Riciniello le due rivali saranno una di fronte all’altra per un turno che si preannuncia di fuoco in tutti i sensi.

A fare il quadro della situazione in casa Insieme Ausonia è Matteo Zonfrilli, uno dei giocatori particolarmente in forma dell’ultimo periodo biancoblù.

“Purtroppo stiamo attraversando un momento sicuramente non roseo.

Nelle ultime partite ci abbiamo messo chiaramente anche del nostro ma non dobbiamo fasciarci assolutamente la testa.

In ogni caso siamo ancora primi e da domenica prossima sono sicuro che ricomincerà per noi un nuovo campionato”.

Come detto, gli aurunci saranno contrapposti all’altra capolista del girone B, in tal senso l’attaccante afferma: “Quella con il Gaeta è la partita migliore che potesse capitarci in questo momento.

Sfide del genere si preparano da sole ed avremo tutti grandissimi stimoli”.

Infine, Zonfrilli analizza il suo personale periodo.

“Mi sento abbastanza bene e sono soddisfatto per il mio personale campionato.

Ma preferirei magari fare qualche gol in meno e che vinca invece la squadra.

L’obiettivo principale è sempre quello collettivo, poi se i miei gol aiuteranno a raggiungere i risultati sperati tanto meglio”.

Ufficio Stampa Insieme Ausonia

Lascia un commento