Pro Cisterna sconfitta ad Arce, Campagna controcorrente: “I ragazzi meriterebbero un premio per l’ardore”

I leoni di Ulderico Campagna perdono una gara dominata e giocata a viso aperto

Arce – Pro Cisterna LS Sermoneta 1-0
Gallo

Una partita dai due volti ad Arce. Un primo tempo in cui i pontini hanno creato diverse palle goal ed una ripresa offuscata dall’auomo in meno per l’espulsione di Mirti.

Campagna a fine gara ringrazia i suoi giocatori per aver affrontato la sfida con il giusto spirito:

“Faccio un grande plauso ai miei giocatori. Abbiamo perso, ma avremmo meritato di vincere. Nel primo tempo abbiamo creato tre palle goal limpide. Lo spirito è stato comunque vincente anche dopo essere rimasti in dieci. Abbiamo subito solo nei minuti dopo l’espulsione di Mirti, dovuto ai tempi per la riorganizzazione. Abbiamo preso goal proprio dalla parte sua. Comunque per me i ragazzi meritano un premio per l’ardore messo in campo.

Abbiamo passato una settimana in cui c’è stata la conferma di essere stati abbandonati da coloro che dovevano essere i primi tifosi. I ragazzi hanno risposto a tutti compreso a chi in passato li appellò come mercenari. Andiamo avanti per la nostra strada. Lo facciamo da veri uomini di sport e votati alle sfide difficili. Rimaniamo in attesa di accenni da parte dell’ambiente. Abbiamo la volontà di rafforzare la società per garantire, ai tifosi, un futuro di successi. Per adesso l’unica certezza è che da martedì si tornerà a lavorare per la vittoria in campo…”.

Area Comunicazione Pro Cisterna

Lascia un commento