Alatri, altra domenica amarissima: la Lupa Frascati di Muzzi padrona al ‘Chiappitto’

Alatri, così è davvero troppo

Al “Chiappitto” è andata in scena una debacle clamorosa con la Lupa Frascati capace di segnare ben sette reti prima di tirare i remi in barca e attendere il fischio finale. Niente da recriminare ai giovani verde-rosa che, con il solito impegno, si sono interfacciati con una categoria superiore alle loro prerogative.

D’altronde non è facile per una Juniores, rinforzata da un paio di elementi over, battagliare contro una corazzata allestita per vincere il campionato. Facile, quindi, intuire che ieri si sia assistito ad un match a dir poco a senso unico.

La partita è divenuta ben presto un monologo ospite dove il figlio d’arte Nicholas Muzzi ha recitato il ruolo di assoluto protagonista. Ben cinque le reti a referto per il capocannoniere del girone D prima di lasciare il terreno di gioco al quarto d’ora della ripresa. A fargli compagnia sul tabellino dei marcatori Sebastiani e Chimeri.

Alatri, così è davvero troppo. Un risultato di queste proporzioni assomiglia più ad una umiliazione per i giovani verde-rosa che, invece, andrebbero solo elogiati per l’attaccamento a questa maglia. Occorre, quindi, trovare correttivi al più presto perché la salvezza non è ancora sfumata. Il rendimento di Lodigiani e Torre Angela, infatti, consente a Fontana e compagni di sognare ancora.

Alatri – Lupa Frascati 0-7

Alatri: Saccucci (30’st Pica), Guida (15’st Shehai), Panetta, Cellitti, Pietrobono (30’st Coccia), Tarittera, Ambrosi (35’st Steri), Ceccaroni, Ceci, Fontana, Toti. A disposizione: Fanfarillo. Allenatore: Aimati.

Lupa Frascati: Mennini (1’st Antonini), Galassini, Pace, Fortunato, Vasari (10’st Chimeri), Ferri, Pompili F. (15’st Amantini), De Vecchis, Sebastiani, Pompili G., Muzzi (15’st De Masi). A disposizione: Preziosi, Basile. Allenatore: Pace.

Arbitro: Spagnoli di Tivoli
Assistenti: Tavaioli di Tivoli e Nappi di Latina.

Marcatori: 10’pt Muzzi , 15’pt Muzzi , 20’pt Muzzi , 30’pt Muzzi , 35’pt Sebastiani, 5’st Muzzi, 20’st Chimeri.
Ammoniti: Panetta, Pietrobono

Ghsport24.it

Lascia un commento