PMC, quinto ko consecutivo: Tornatore porta la Tivoli in testa

Cuore ed orgoglio non bastano alla banda Scorsini

Pmc-Tivoli 0-1

Pmc: Iacomini Bragalone Di Battista (21’ st Nuti) Lupo Razzini Prosperi Cedeno Mamarang (39’st Moronti) Vittorini C. (21’st Mastrodonato) Vittorini M., Baronci (17’st Giurato). A disp. Bertollini Massaini Nacioglu Vitali  Falzini. All. Scorsini

Tivoli: Siccardi Battisti (25’st De Propris)Calcagni Fusaroli Scardala Mattei Panico Bellini Tornatore (40’st Salvati) Fagioli (32’st Prandelli) Proietti (11’st Piro). A disp. Picconeri Vignetta Francisci Di Bari . All. Liberati

Arbitro: Adrian Lupinski di Albano laziale
Reti: 24’ Tornatore
Note ammoniti Lupo, Di Battista, Baronci, Prandelli, Battisti. Spettatori 300 circa. Recupero 1-5’.

A Vignanello arriva la corazzata Tivoli. Dopo quattro ko la Pol. Monti Cimini è chiamata a tirare fuori l’orgoglio. Scorsini cambia un po’ vista la squalifica di capitan Piergentili. Giurato e Nuti partono dalla panchina con Bragalone, Baronci e Di Battista in campo. Tre squalificati in casa Tivoli con Piro e Prandelli che non partono nell’undici titolare. Dopo la prima fase di studio è il Tivoli a sbloccare la gara con Tornatore bravi a girare in rete sugli sviluppi di un corner. La squadra di Liberati non brilla per un gioco d’attacco ma non corre alcun rischio limitando le folate di Manuel Vittorini bloccato da un paio di chiamate dell’assistente di linea piuttosto discutibili.
Match sullo stesso canovaccio nella ripresa.

Il Tivoli è pericoloso in apertura ancora con un colpo di testa di Tornatore ma poi si ferma. Piro dá il cambio a Proietti dopo un’ora di gioco. Al 14’st ci prova Cristian Vittorini con un colpo di testa ma Siccardi controlla. Al 17’st è il momento di Igor Giurato per un Baronci ammonito. Al 20’st un tiro dal limite di Manuel Vittorini viene deviato in angolo. Gli ingressi di Giurato e Nuti hanno dato grande vivacità ad una Pmc che ora cerca con insistenza il pari. Al 30’ Siccardi deve uscire in tuffo per anticipare Vittorini. Al 35’st bella girata del neo entrato Prandelli che sfiora l’incrocio sul cross di Piro. Il forcing finale non basta, il Tivoli passa a Vignanello. Orgoglio e cuore nella ripresa non bastano alla Pmc evitare il quinto ko consecutivo.

Ufficio Stampa Pmc

Lascia un commento