Retrofront Ceccano, Camillo si fa da parte: “Poca professionalità da parte di alcuni calciatori”. Torna Carlini

Camillo lascia il Ceccano, torna Carlini!

CECCANO – Dopo sole tre giornate, coincise con un pareggio contro il Rocca Priora e due immeritate sconfitte con Lupa Frascati e la capolista Città Monte San Giovanni Campano, Pasquale Camillo lascia la guida tecnica del Ceccano. La società rossoblù ha quindi richiamato Mirco Carlini, esonerato dopo la gara persa con la Lodigiani il 1° dicembre scorso.

“Purtroppo debbo constatare un dato di fatto – si è limitato a dire mister Pasquale Camillo nel salutare il Ceccano – Ho notato scarsa professionalità e impegno da parte di molti giocatori. Durante gli allenamenti non eravamo mai al completo perché mancavano quattro-cinque giocatori e francamente così si faceva fatica nel provare l’undici da mandare in campo la domenica. Sono quindi contento che torni ad allenare questi ragazzi Mirco Carlini perché li conosce bene e sono convinto che riuscirà a tirare fuori la squadra dai bassifondi della classifica.

Dispiace non aver potuto dare il mio contributo verso una società e una piazza che restano sempre nel mio cuore. E sono convinto che il Ceccano manterrà la categoria perché ha un organico di primo livello. Ribadisco solo che, da parte di alcuni giocatori, ci vorrebbe solo un tantino in più di professionalità e rispettare e portare a termine gli impegni assunti verso una società che sta facendo enormi sacrifici per disputare un campionato come quello di Promozione”.

Tommaso Cappella-Ufficio Stampa Ceccano calcio 1920

Lascia un commento