L’Arce è in acque calde: tre punti preziosi per il Casal Barriera

L’Arce cade di misura sul terreno del Casal Barriera

Il passo falso brucia molto sia per il modo con il quale è avvenuto sia per le conseguenze che ha sulla classifica. La squadra di mister Parisella, infatti, è sempre più impelagata nel bassofondo della classifica, in compagnia di un nutrito gruppo di squadre che, Pontinia a parte, sta sgomitando per raggiungere la quota salvezza.

I gol che hanno deciso la partita con il Casal Barriera sono stati segnati tutti nel corso del secondo tempo dopo che la prima frazione era andata in archivio con un nulla di fatto.

Ad aprire le danze è stato un gol del fantasista romano Pratillo che supera una prima volta Capogna. L’estremo arcese capitola ancora a sei minuti dal termine quando è il subentrato Soumahoro a raddoppiare. Passano due giri di lancette ed è Gallo che riapre la partita con il gol del 2-1 ma è troppo tardi e l’Arce non riesce a raddrizzare le sorti dell’incontro e cade di misura. 

Casal Barriera – Arce 2-1

Casal Barriera: Facchini, Ulisse, Campanella, Fradeani, Miccio, Mele, Costantini, Gullotto, Nardecchia (Sohumahoro), Pratillo (Nanni), Luzi (Ascione; Ciurlini).  A disposizione: Luciani, Natti, Bettoni, Rodolfi, Gerardo. Allenatore: Damiani.

Arce: Capogna, Cassini, Gallo, Pascosolido D., Pace, Casalese, Courrier, Sanna, De Carolis (Pescosolido L.), Pompili, Arduini (Persechini). A disposizione: Tarquinio, Capodanno, Sciucco, Barra, Cinelli, Gesuale, Di Folco. Allenatore: Parisella.

Arbitro: Feruzzi della sezione di Albano Laziale
Assistenti: Degli Abbati di Roma 1 e Capece di Ciampino.

Marcatori: 6’st Pratillo (CB), 39’st Soumahoro (CB), 41’st Gallo (A)

Ammoniti: Pratillo, Campanella, Pompili, Tarquinio.

Ghsport24.it

Lascia un commento