Latina ok, mister Maurizi soddisfatto: “Godiamoci la vittoria col Cassino”

Latina Calcio 1932 – ASD Cassino Calcio 2-0

▶️ 20^ giornata – Serie D girone G

Il Latina non sbaglia2-0 al Francioni contro il Cassino. Conquistati tre punti chiave per la corsa ai play-off.

Si gioca al Francioni il match valido per la ventesima giornata di campionato della lega nazionale dilettanti. Test importante per l’undici nerazzurro in prospettiva play off contro una diretta concorrente.

Assenti nel Latina oltre a Barberini e Begliuti, anche Pietro Del Duca per un fastidio lamentato al ginocchio destro. Domani gli accertamenti.

Avvio contratto per entrambe le formazioni, poche occasioni e squadre con poche idee. Al 24’ Cardella rischia di lasciare il Latina in dieci per un brutto fallo di reazione. Il direttore di gara lo grazia con un giallo.

Alla mezzora invenzione di Corsetti che serve l’accorrente Mastrone. Cross in area sul secondo palo per Cunzi, anticipato da Tomassi per il più classico degli autogol che porta il risultato sull’1-0.

Sbloccato il match, il Latina va vicino al raddoppio con un colpo di testa di Cardella che non riesce ad inquadrare la porta. Al 44’ si vede dalle parti di Alonzi il Cassino con un’iniziativa di Tribelli, ma palla alta sulla traversa.

Le squadre vanno a riposo sul parziale di 1-0 per i padroni di casa.

In avvio di ripresa, occasione per il Latina con Cunzi che la mette fuori di poco. Risponde il Cassino con il colpo di testa di Abreu che la schiaccia a terra e finisce sopra la traversa. Animi tesi in campo e fuori: al 26’ il Cassino in dieci con l’espulsione di Mazzei per doppia ammonizione. Fuori anche un dirigente per parte.

Al ’41 il Latina va vicino al raddoppio con il palo di Corsetti solo davanti al portiere avversario. Raddoppio rimandato solo di due minuti grazie a Galasso che con un destro poderoso spedisce il pallone nell’angolino.

Finisce al Francioni 2-0 per i pontini, che centrano il secondo successo consecutivo e salgono a 33 punti scavalcando il Cassino in classifica.

Latina Calcio 1932: Alonzi, Iorio Forestero, Fatati, Tint, Cardella, Cunzi, Corsetti, Cazè Da Silva, Garufi, Mastrone, Atiagli. A disposizione: Muci, Ranellucci, Gaeta, Galasso, Teraschi, Esposito, Sanna, Cucciardi, Del Prete. Allenatore: Maurizi

Cassino Calcio 1924: Del Giudice, Carcione, Ricamato, Giglio, Tribelli, Abreu, Centra, Tomassi, Mazzei, Darboe, De Marco. A disposizione: Della Pietra, Cocorocchio, Negro, Miele, Salera, Drini, Orlando, Reali, Lombardo. Allenatore: Urbano

Note – Ammonito: Cardella, Mazzei, Carcione

A fine gara puntuale arriva l’analisi di mister Agenore Maurizi:

“Abbiamo giocato una buona gara, con la volontà chiara e coerente di comandare la partita. Per la prima volta sono soddisfatto del rapporto tecnico, tattico, fisico e mentale. Godiamoci questa importante e bella vittoria. Mi sono commosso per il gol di Galasso, calciatore e ragazzo incredibile, che per motivi familiari ha avuto momenti difficili. Dietro ad un calciatore e ad un tecnico c’è sempre un uomo, con i propri pregi e difetti, non dobbiamo mai dimenticarlo”

Lascia un commento