Pibe de Oro, De Martinis avverte: “Daremo tutto, sia in campionato che in Coppa”

Può essere l’anno buono per la Pibe de Oro. Il club capitolino si trova a -3 dalla vetta in campionato, mentre in Coppa è ad un passo dalle semifinali, avendo vinto per 5-1 l’andata dei quarti, in casa dello Sporting Futura. “Sono alquanto soddisfatto della squadra – afferma il dirigente e addetto stampa Fausto De Martinis (nella foto) – anche se abbiamo perso qualche punto, soprattutto in casa. Comunque il rendimento è stato bello finora”. De Martinis, al suo secondo anno nella Pibe, non pone limiti alla provvidenza e preferisce non sbilanciarsi su quale delle due competizioni conti di più: “A questo punto direi che entrambe meritano importanza. Cercheremo di dare tutto sia in campionato che in Coppa, i ragazzi ci tengono. Poi ovviamente sarà il campo a decidere”. E il campo domani deciderà se i bianco-azzurri sono pronti per l’aggancio alla vetta, visto che giocheranno sul campo del Barrio Monti Tiburtini capolista. “Spero che vinca lo Sport – dichiara De Martinis – ed il bel gioco. Loro sono una gran bella squadra, costruita per vincere il campionato, ma noi siamo lì e ce la giocheremo”. In conclusione, De Martinis fa un tuffo nel (recente) passato, confidandoci come si sono intrecciati il suo cammino e quello della Pibe: “Dopo le belle esperienze con Settebagni e Roma XIV Femminile, coronate con le promozioni, sono arrivato qui grazie al presidente Fabrizio Amato, un amico che mi ha dato fiducia incondizionata. Qui ho trovato davvero una famiglia, che mi ha subito fatto sentire a casa. Spero di portare un po’ di fortuna anche alla Pibe”.

Lascia un commento