Montespaccato, Pesarin concentrato: “Virtus Nettuno? Non ci regalerà niente nessuno”

Il terzino analizza il prossimo appuntamento in campionato, con gli azzurri che non dovranno abbassare la guardia in casa dell’ultima in classifica

Dopo due partite interne, entrambe vinte contro Falaschelavinio e Vigor Perconti, il Montespaccato Savoia tornerà a giocare in trasferta, a Nettuno, incrociando la Virtus di Panicci. Sulla carta potrebbe sembrare una partita abbordabile considerata l’ultima posizione in graduatoria dei verdeblù, ma in pratica sarà tutt’altro che una sfida semplice… Il mercato di riparazione e il ritorno in panchina dell’esperto allenatore hanno infatti rivitalizzato l’intero gruppo nettunese, pronto a sgambettare i romani per riaprire il discorso salvezza.

A presentare la sfida in casa azzurra è il difensore di sinistra Jacopo Pesarin. “Non dobbiamo farci trarre in inganno dalla classifica. Loro hanno cambiato campo e questo potrebbe essere già un fattore in più. Inoltre, hanno giocatori in grado di poterci mettere in difficoltà e dal mercato di riparazione ne sono usciti sicuramente rinforzati. Siamo consapevoli del fatto che ci attenderà una lotta vera e propria, ma del resto sarà così in ogni singola partita. Di certo in questo campionato non ci regalerà niente nessuno. Perciò dobbiamo fare il nostro pensando soltanto a noi stessi.

Ogni gara va giocata con il coltello tra i denti e da qui alla fine saranno tutte complicate. Veniamo da un buon momento ma non possiamo, anzi non dobbiamo, distrarci minimamente”.

Ufficio Stampa Montespaccato

Lascia un commento