Pibe de Oro, vittoria sofferta sull’Antonio Ianni

Pibe de Oro  –  Antonio Ianni 2-1

20’pt Bollici An.(P), 15st Sama(I), 25’st Terenzi(P)

arbitro: sig. Flavio Bordiga (sez. Ostia Lido)

minuti di recupero: 2′ pt, 4 st

Formazione Pibe de Oro:
Podeschi, D’Alessio, Camisa, Maura, Valentini, Gavetti, Alteri, Loconsolo, Bollici Al.,  Bonamore, Bollici An.
A disp.: Ricciardi, Stella, Duranti, Almiron, Ekamba, Circi, Petrosino, Terenzi, Cristella.
Allenatore: DE PERSIO ANDREA

Formazione Antonio Ianni:
Biasi, Scaramastra, Mencarelli, Santini, Riganti, Paciotti, Carlino, Di Rollo, Capuana, Angelini, Sama.
A disp.: Amicozzi, Angeloni, Dominici, Pisani, Greco, Mammarella, Mostarda.
Allenatore: D’ONOFRIO MAURIZIO

La Cronaca: 
Partita non giocata con l’intensità giusta dalla Pibe che però si prende l’intera posta in palio e guadagna 3 punti di platino contro un’avversario che davvero ha venduto cara la pelle.
Nel primo tempo non si riscontrano vere azioni pericolose fino al lampo di Alteri che al 20′ pesca sul filo del fuorigioco Bollici Andrea  che si lancia verso la rete ed a tu per tu con Biasi lo supera con un bel pallonetto. Lo Ianni reagisce ed al 24′ con Carlino impensierisce Podeschi con un bel colpo di testa. Passa un minuto e l’altro Bollici, Alessandro, prova una bella conclusione, ma il suo tiro finisce di poco alto sulla traversa. Al 33′ ancora Carlino pericoloso, ma il suo tiro/cross attraversa tutta l’area senza che nessuno dei compagni riesca a deviarla in rete. I primi 45 minuti non offrono molto altro e la prima frazione si chiude con i padroni di casa in vantaggio per 1-0.
Nella ripresa è lo Ianni a farsi più intraprendete ed al 15′ arriva meritatamente al pareggio con Sama che dal vertice dell’area di rigore sorprende Podeschi con un tiro potente ma centrale. Ora la partita si fa più vivace, con vari capovolgimenti di fronte e proprio da uno di questi arriva il gol che sancirà la vittoria della Pibe. Bonamore scatta dalla trequarti ed in velocità si smarca di un paio di avversari entra in area supera anche il portiere e calcia in rete, la palla prende il palo interno, ma arriva come un falco Terenzi che scaraventa definitivamente la sfera nel sacco. Col 2-1 l’Antonio Ianni non ci sta e ci prova con tutte le forze. Al 30′ ed al 39′ Angelini ed ancora Sama con tiri violenti dalla distanza provano a far breccia ma in queste circostanze Podeschi non si fa sorprendere. Mentre in pieno recupero, con l’arbitro che aveva già quasi il fischietto in bocca, arriva l’occasione più clamorosa per gli ospiti, con Mammarella che con un tiro al volo sfiora di un nulla il palo. Siamo sinceri, forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma queste vittorie servono al morale e devono far capire a tutti i ragazzi, che siamo solo noi gli artefici del nostro destino in questo campionato…
Forza Ragazzi, Forza Pibe !!!

Fonte: Ufficio Stampa Pibe de Oro Calcio


Lascia un commento