Atletico Lodigiani, altri profili da valorizzare. Il ds Rossini presenta Galassi e Mazza

Ultimi colpi di mercato ad effetto per l’Atletico Lodigiani

Chiusura di mercato con i botti per l’Atletico Lodigiani: il colpo ad effetto è Claudio Mazza, talento del 2001 in arrivo dalla Primavera dell’Ascoli. Oltre a lui è ufficiale anche il portiere classe ’94 Gabriele Galassi, ex Anziolavinio, Atletico Morena e Lupa Frascati

Ancora protagonista sul mercato l’Atletico Lodigiani, con gli ultimi colpi ad effetto messi a segno dal Direttore Sportivo Gianluca Rossini. Dalla Primavera dell’Ascoli arriva in biancorosso Claudio Mazza, fantasista classe 2001, che nella passata stagione ha siglato 9 reti in 21 gare con la Primavera del Perugia. Mazza può agire sia da trequartista che da seconda punta e già da domenica sarà a disposizione di mister Di Rocco per la prima gara di ritorno del campionato di Eccellenza contro il Paliano.

L’altra novità in casa biancorossa è rappresentata dal portiere ex Lupa Frascati Gabriele Galassi, giocatore di maggiore esperienza (è del ’94) che si aggrega da subito e con entusiasmo: “Non vedo l’ora di cominciare, voglio fare del mio meglio per essere all’altezza e ripagare la fiducia della società” ha detto Galassi prima di effettuare il suo primo allenamento al Francesca Gianni).

Soddisfatto il commento del Direttore Sportivo Rossini, che ha presentato i due nuovi insieme al Direttore Tecnico Luigi Alvardi: “Chiudiamo così il nostro mercato, con una rosa rinforzata e rinnovata messa a disposizione del nostro allenatore. Puntiamo molto sul giusto mix tra gioventù ed esperienza, con l’obiettivo primario di valorizzare i ragazzi e di continuare a dare loro chances importanti per mettersi in luce. Molti nostri giovani calciatori sono stati già visionati più volte da club professionistici con i quali ho e abbiamo rapporti diretti. Ora siamo a posto, al completo, su questa strada fatta di giovani e bel gioco intendiamo proseguire”.

Area Comunicazione Atletico Lodigiani

Lascia un commento