PMC, parola d’ordine ripartire. Scorsini: “Eretum? La squadra più in forma…”

Giro di boa per la Polisportiva Monti Cimini che inizia il girone di ritorno con una nuova gara interna

A Vignanello arriva quell’Eretum Monterotondo che aveva già battuto i gialloneri nel primo match della stagione. Quella sconfitta segnò il punto di svolta di una squadra capace poi di mettere insieme ben dieci risultati utili consecutivi arrivando fino al secondo posto della classifica.

Dopo due sconfitte di fila il tecnico Marco Scorsini vuole ritrovare proprio quella squadra: “La parola d’ordine è ripartire. Quando si attraversa un periodo buio per ritrovare il percorso giusto serve il silenzio ed il duro impegno sul campo. Questa squadra ha tanta voglia di ripartire, consapevole che il girone di ritorno sarà durissimo e che quanto di buono fatto nel girone d’andata non lo può cancellare nessuno. Ma va ripresa la strada maestra”.

Di fronte forse uno degli avversari più in forma, secondo in classifica e reduce da due successi importanti. Il mercato in uscita (vedi Federici, De Marco ed Alessandri) ha fortificato il gruppo di mister Attilio Gregori che ora gioca senza particolari responsabilità sulle spalle: “Faccio i complimenti a loro per l’ottimo girone d’andata – prosegue Marco Scorsini -. L’Eretum ha un’ottima struttura, giovani molto validi ed un grande allenatore. Ero certo che pur rinunciando a qualche giocatore d’esperienza potesse proseguire sul cammino intrapreso qualche mese fa. Affrontiamo la squadra più in forma del campionato e se non ritorneremo ad essere la Pmc di qualche settimana fa potremmo vedere le streghe. Però conosco valore tecnico ed umano della mia squadra che vuole cancellare questo periodo buio”.

Rientrano Mamarang e Nuti. Assente l’ex di turno Matteo Federici. Arbitro di fuori regione (Edoardo Manedo Mazzoni di Prato).

Ufficio Stampa Pmc

Lascia un commento