Anitrella, mister Tersigni nota la crescita: “Possiamo alzare ancora l’asticella”

Domenica scorsa l’Anitrella ha superato il Torre Angela con un roboante 6-0

La compagine di mister Antonio Tersigni ha iniziato con il piede giusto il nuovo anno, a differenza di come aveva terminato il 2019 (sconfitta per 3-1 sul campo del Giardinetti).

Il sodalizio neroverde ha concluso il girone d’andata con un buon sesto posto, ma la sensazione è che si potesse fare qualcosa in più. Tante le difficoltà che l’Anitrella ha affrontato in questa prima parte di stagione, soprattutto per quanto riguarda il parco giocatori. Fra infortuni e indisponibilità, la formazione ciociara si è spesso trovata in netta emergenza. Tutto ciò ha avuto inevitabilmente ripercussioni sul rendimento generale. Nonostante ciò, mister Tersigni si dice fiducioso in vista del futuro ed è convinto che la squadra possa scalare posizioni.

Mister contro il Torre Angela è arrivata una vittoria schiacciante. L’avversario non era certo dei più proibitivi, ma il 6-0 finale dimostra che i ragazzi hanno affrontato l’impegno con il piglio giusto.

“Sicuramente il Torre Angela non rappresentava un ostacolo insormontabile per una squadra di qualità come la nostra, tuttavia la prova è stata di alto livello. Le vittorie possono arrivare in tanti modi, in questo caso ho visto una squadra che ha messo in campo grande determinazione e che ha seguito alla lettera i dettami tattici. Il gruppo sta crescendo e questo mi fa molto piacere”.

Al termine del girone d’andata come giudica il rendimento dei suoi ragazzi?

“Per quanto riguarda la nostra gestione, il bilancio è sicuramente positivo. Non che prima del nostro arrivo il trend fosse negativo, però ecco, giudicando esclusivamente il lavoro del mio staff, credo che l’unico match dove possiamo veramente recriminare è quello contro il Giardinetti. Se avessimo vinto quella partita, ci saremmo trovati ancora più a ridosso delle prime posizioni, per cui è stato un peccato essere usciti dal campo con zero punti. Detto ciò, sono convinto che questa squadra possa alzare ulteriormente l’asticella”.

La gara contro l’Atletico Torrenova rappresenta un test importante per voi. Un successo vi consentirebbe di scavalcare lo stesso Torrenova e raggiungere il quinto posto.

“La partita è senza dubbio delicata. Affrontiamo un avversario tosto, ma oramai tutte le gare che ci aspettano saranno difficili. Dobbiamo metterci in testa che bisogna sbagliare il meno possibile, a partire proprio dalla sfida di domenica che va giocata con il giusto atteggiamento”.

L’obiettivo di questo 2020 è quello di centrare le prime tre posizioni della classifica?

“Si. Ritengo che abbiamo le carte in regola per poterci riuscire, ma servirà grande continuità. Quando si rincorre, il margine di errore è sempre minimo. per cui dovremo fare un grande sforzo mentale più che fisico. Al di là di queste considerazioni, un aspetto importante è che non siamo più in emergenza a livello numerico. Ora possiamo guardare alle prossime partite con rinnovato entusiasmo”.

Lorenzo Spaziani – Ghsport24.it

Lascia un commento