L’Atletico Itri manda al tappeto il Sabotino. Preso Casaburi

Finalmente è tornato a splendere il sole in casa Atletico Itri

Dopo 5 sconfitte consecutive, l’Atletico Itri ritrova il tanto atteso successo (che ha sapore di liberazione) contro il Sabotino. Esordio al Comunale ai limiti della perfezione per mister Luca Pasquale Ceraldi, con la formazione biancazzurra che rimonta il momentaneo svantaggio (gol di Frezzotti) con le reti di Spirito, Ialongo e Leccese. Gli ospiti rientrano in partita con il timbro di Ben Hadda, ma è soltanto una situazione momentanea perché Yacoubou e Saccoccio rimettono le cose in chiaro e la contesa in ghiaccio: l’Atletico Itri voleva vincere, e alla fine ha vinto 5-2.

ATLETICO ITRI-SABOTINO 5–2

ATLETICO ITRI Pennacchia, Lorello, Spirito, Cardillo, Curic, Paparello, Yacoubou, Aniello, Ialongo, Saccoccio, Leccese PANCHINA Di Cola, De Donatis, Palmacci, Stravato, Petrillo, Sinapi, Atakeremre, Ali, Calò ALLENATORE Ceraldi

SABOTINO Ciccarelli, Pegoraro, Costantini, Ben Hadda, Di Marcantonio, Salvini, Frezzotti, Panariello, Tammaro, De Rosa, Pietrogiacomi PANCHINA Rivieccio, Schiavon, Rosiello, Gucciardi

MARCATORI Frezzotti (S), Spirito (A), Ialongo (A), Leccese (A), Ben Hadda (S), Yacoubou (A), Saccoccio (A)
ARBITRO Apruzzese di Cassino

L’Atletico Itri chiude la campagna invernale di rafforzamento assicurandosi le prestazioni sportive del centrocampista ex ASD Pro Formia Calcio Matteo Casaburi. Un altro colpo giusto al posto giusto quello piazzato dal ds Giuseppe De Santis, che è andato a consolidare anche la mediana della formazione biancazzurra; la quale esce sicuramente rinforzata da queste due settimane di mercato con gli innesti dello stesso Casaburi, Curic, Petrillo e del portiere classe ’90 Alessandro Di Cola.

Adesso testa al A.S.D Marina Club: prossima avversaria nell’ultima partita del 2019.

Area Comunicazione Atletico Itri

Lascia un commento