Provinciali costretto a chiudere con la Vigor Acquapendente

L’attaccante è costretto a lasciare gli aquesiani causa l’eccessiva distanza da casa e lavoro

Il matrimonio tra Simone Provinciali e la Vigor Acquapendente si interrompe dopo pochi mesi. L’attaccante non continuerà l’esperienza con la società del ds Olimpieri e la nuova sistemazione – come racconta Calciodellatuscia.it, sarà il Vicus Ronciglione.

Il forte centravanti ex Doc Gallese e PMC scende dunque di categoria per motivi di forza maggiore e abbraccia la formazione di Seconda Categoria, magari per render loro la strada verso la promozione più in discesa.

Lascia un commento