La Tivoli vola in Coppa Italia: Arce eliminato

L’Arce dice addio ai quarti della Coppa Italia di Eccellenza

Tivoli–Arce 2-1 

La formazione gialloblù si illude ma poi è costretta ad arrendersi nella gara di ritorno sul terreno di gioco del Tivoli. I tiburtini vincono anche il match di ritorno allo stadio “Olindo Galli”. Dopo il 2-0 maturato al “Lino De Santis” in favore del Tivoli, questa volta il match termina 2-1.

Ma la qualificazione è stata aperta, almeno per tutto il primo tempo. La squadra di Alessandro Parisella è partita con il piede sull’acceleratore e ha trovato il vantaggio con la rete di Pompili al 6′.  Arce determinata e vogliosa di cogliere un successo utile sia per la qualificazione sia per dare una svolta alla sua stagione, deludente fino a questo momento. Ma prima del duplice fischio, proprio all’ultima azione, ecco il gol di Panico a pareggiare i conti per il Tivoli.

Nella ripresa padroni di casa abili a controllare le scorribande arcesi fino al sorpasso ad opera del neo entrato Di Bari. Il 2-1, di fatto, chiude la contesa con l’Arce che avrebbe dovuto segnare tre gol per qualificarsi. Tiburtini ai quarti di finale di Coppa Italia, l’Arce saluta la competizione e ora si rituffa a pieno regime in campionato. Nel girone B, infatti, la formazione cara al presidente Marrocco deve invertire al più presto la rotta per abbandonare il penultimo posto.

Tivoli: D’Angelo, Calcagni, Mantovani, Gentili, Scardala, Morici, Piro (20’st Tornatore), Mastromattei (25’st Di Bari), Teti (32’st Virdis), De Propris (41’st Mattei), Panico (35’st La Vecchia). A disposizione: Siccardi, Mancini, Maturi, Petricca. Allenatore: Paris

Arce: Santoro, Benedetti (25’st Colò), Gallo, Sanna, Pescosolido D., Casalese, Pescosolido L. (25’st Panzavolta), Savone (15’st Pintori), Pompili (39’st Barra), La Rosa, Courrier (15’st Persechini). A disposizione: Tarquinio, Calcagni, Shahinas, Greco. Allenatore: Parisella

Arbitro: Giordani della sezione  di Aprilia
Assistenti: Scionti di Roma 1 e Caon di Ciampino

Marcatori: 6’pt Pompili (A), 46’pt Panico (T), 30’st Di Bari (T)

Ghsport24.it

Lascia un commento