Anitrella-MSGC, derby d’alta quota. Sensazioni e pronostici per i tecnici Tersigni e Bottoni

Città Monte San Giovanni Campano 21, Anitrella 18! Giallo-azzurri ad un punto dalla vetta, nero-verdi quinti con un solo punto di ritardo dal terzo posto play off

Con questi numeri, con queste premesse si presenta il derby monticiano più atteso degli ultimi anni. Anitrellesi e monticiani ospiti arrivano alla sfida di domani (fischio d’inizio previsto per le ore 14:30) con il vento in poppa e pertanto è difficile azzardare un pronostico. L’Anitrella di mister Antonio Tersigni è reduce da due vittorie consecutive ed a parte qualche acciaccato, il cui utilizzo verrà deciso nell’immediato pre-gara, dovrebbe avere tutti a disposizione. I giallo-azzurri ospiti, di contro, arrivano a questa sfida con la rosa decimata, dopo i tre rossi sventolati in faccia a Carfora, Lombardi e Fiorini dal mediocre e fiscale Chirnoaga di Tivoli, ma con un secondo posto ampiamente meritato dopo l’ottimo avvio di stagione.

Fatte queste dovute premesse va detto che Monte 21 ed Anitrella 18 sono in corsa per il primato o quantomeno per i play off e per le due squadre del Comune monticiano si tratta di risultati straordinari. Sulla sfida in programma quest’oggi abbiamo ascoltato i due allenatori

Mister Antonio Tersigni ha spiegato: «I giallo-azzurri stanno disputando un ottimo campionato e per noi questo dovrà essere uno stimolo in più a fare bene. Nonostante le assenze per squalifica dispongono di una rosa ampia con diversi elementi di esperienza. Per noi si tratta della prima grande partita, a livello emotivo, da quando sono arrivato sulla panchina nero-verde… Detto ciò dovremo pensare a fare la nostra gara perché disputare un derby è sempre molto affascinante… E come tale non va giocato ma vinto! ».

Classifica più che positiva con i 18 punti all’attivo: «Senza ombra di dubbio… e non soltanto per le ultime due vittorie ottenute ma anche per il lavoro svolto in precedenza da mister Nanni… Non dovremo guardare la classifica ma concentrarci su una gara per volta».

Rosa al completo? «Restano in dubbio Dragonetti, Gigli, Bruni e Bianchi che valuterò nell’immediato pre-partita».

Un pronostico? «Punto sull’1X perché a perdere non ci voglio proprio pensare… anche se resta una sfida da tripla».

L’ex Angelo Bottoni si è soffermato sul calore dei tifosi di casa: «Avendo vissuto il derby su entrambe le panchine ammetto che è molto più sentito in casa anitrellese! Anitrella ha più calore, più folklore mentre da parte nostra stiamo vivendo una vigilia come tutte le altre. Mi aspetto una gara fisica, come in tutti i derby, non semplice da giocare su un campo pesante che considero più decisiva per loro che per noi… Permettetemi di aggiungere che ad Anitrella ho vissuto due stagioni intense e ricche di vittorie e soddisfazioni, trovandomi benissimo con tutti e pertanto non posso che parlare bene di tifosi e società…».

Il suo pensiero è poi tornato agli arbitraggi con Torrenova e Lupa Frascati: «Tutti sanno cosa ci hanno combinato gli arbitri nelle ultime due domeniche; avremo diverse assenze ma non vogliamo alcun alibi e a prescindere da chi scenderà in campo sarà l’atteggiamento a fare la differenza».

Un pronostico? «Mi gioco la doppia: X2…».

Con l’auspicio che a vincere sia prima di tutto lo sport!

Ad arbitrare l’incontro sarà il signor Stefano Striamo di Salerno; primo assistente il signor Gabriele Mari di Roma 2; secondo assistente il signor Davide Messina di Cassino.

Ufficio Stampa MSGC

Lascia un commento