Atletico Fiuggi, La Gorga si aspetta una prova di continuità: “A Campobasso per alzare l’asticella”

Ancora una trasferta per l’Atletico Terme Fiuggi

La formazione di mister Beppe Incocciati, dopo il successo ottenuto domenica scorsa sul terreno di gioco del Chieti, andrà a fare visita al Città di Campobasso. I molisani, con quindici punti nella classifica del girone F, vantano una lunghezza in più di Macrì e compagni.

In terra molisana i rossoblù andranno con l’obiettivo di trovare continuità e risalire ancora la classifica generale che li vede fuori dalla zona play out ma non lontani dal quinto posto, quello valido per un piazzamento negli spareggi promozione. Ad introdurre la prossima sfida ai canali ufficiali del club è il numero uno della squadra termale, l’estremo difensore Cosimo La Gorga:

“Stiamo attraversando un buon momento di forma e siamo fiduciosi anche in vista della trasferta di Campobasso. Ci sarà da aspettarsi un match non semplice, affronteremo una squadra forte e partita con grandi ambizioni. Giocheremo in uno stadio molto importante e dunque anche il clima che troveremo non ci sarà di aiuto. Ma ripeto, da parte nostra c’è massima fiducia e siamo pronti a dare un seguito all’ultima vittoria ottenuta in quel di Chieti”.

Con il passare delle settimane l’Atletico Terme Fiuggi sta trovando sempre più la giusta quadratura del cerchio, ribaltando un inizio di stagione non troppo fortunato. Ora, però, l’undici fiuggino sembra essere sui binari giusti:

“Siamo una squadra quasi interamente nuova e, perciò, ci è voluto del tempo per conoscerci al meglio. Rispetto all’inizio siamo migliorati molto sia come squadra sia come gruppo. Dobbiamo continuare così e cercare di alzare l’asticella”.

Ancora una trasferta per l’Atletico Terme Fiuggi. A Campobasso si prova a spiccare il volo verso le zone nobili della graduatoria.

Ufficio Stampa Atletico Fiuggi

Lascia un commento