Viterbese, start alla terza avventura di mister Calabro

Il primo giorno della terza volta di Antonio Calabro alla Viterbese

La giornata è iniziata in prima mattinata nella capitale dove il tecnico salentino ha incontrato il presidente Romano per ufficializzare l’accordo, biennale, per il suo ritorno sulla panchina gialloblu al posto di Giovanni Lopez esonerato ieri.

E’ proseguita, la giornata di Calabro, nella sala stampa “Andrea Arena” dove è stato presentato agli operatori della comunicazione. Quindi il trasferimento a Canepina per il suo primo allenamento iniziato, dopo un incontro con la squadra ed alla presenza del presidente Romano, del diggi Foresti e degli altri dirigenti, sotto una leggera pioggia e con una temperatura neanche tanto bassa. Seduta tipica del primo giorno del lavoro settimanale (condotta da Calabro, dai suo secondo Alberto Villa, dal preparatore Paolo Traficante, dal preparatore dei portieri Paolo Gobattoni, da Massimiliano Nardecchia e dagli altri collaboratori) di un gruppo quasi al completo (assenti Errico, impegnato con la Nazionale Under 18, Palermo, Alvarez e De Falco, mentre Baschirotto ha lavorato a parte sotto lo sguardo attento di Nardecchia) e conclusa con anticipo a causa di un forte acquazzone e soprattutto di una fitta nebbia calata improvvisamente sul campo di Canepina.

La truppa gialloblu replica oggi con una doppia seduta: al mattino in palestra, nel pomeriggio sul campo dove si inizierà a pensare alla Cavese.

Calcioviterbese

Lascia un commento