Reazione Real Velletri, prestazione ok in casa del Clembofal

Per i rossoneri un risultato identico a domenica scorsa contro il Clembofal al ‘G. Buzzi’ di Campoverde

CLEMBOFAL – REAL VELLETRI 2-2

Campo difficile, in terra battuta, in condizioni non ottimali per via delle piogge di questi giorni, dove ha visto esibirsi un bel Real Velletri che si sta svegliando dal torpore che lo ha avvolto nelle ultime partite, oggi si è rivista, specialmente nel secondo tempo, la squadra che aveva destato emozioni forti nella prima giornata contro il Divino Amore, sarà anche per il recupero di uomini importanti come Andrea Ferri spina nel fianco per la difesa avversaria, si è rivista la convinzione la consapevolezza di essere una grande squadra basata su individualità importanti, la partita ha dato il meglio di se specialmente nel secondo tempo, ma andiamo per ordine, al pronti e via le squadre si sono affrontate principalmente a centro campo con azioni di rimessa e improvvise accelerazioni senza mai impensierire i portieri, si segnala al 15’ un bel calcio d’angolo di Sadotti con un imperioso colpo di testa di Gambucci, con palla respinta di pugno del portiere avversario Rosi, per vedere nel concreto un’azione degna di nota bisogna aspettare fino al 43’ dove Triola dalla trequarti, pennella una punizione per la testa di Gambucci a centro area che spizza per Ferri il quale con un guizzo in area raggiunge il pallone, il suo tiro sembra irresistibile, ma il portiere avversario respinge sulla linea di porta con bravura in calcio d’angolo, al 44‘ calcio d’angolo di Triola palla che attraversa tutta l’area fino ad arrivare sulla testa di Sadotti, il portiere avversario con un balzo tira fuori il pallone dalla rete tra mille dubbi del gol.

Il secondo tempo inizia con una buona azione della squadra di casa al 55’ il n.7 Martino da calcio d’angolo serve una bella palla per il n. 9 Maldone che però perde l’attimo per colpire di testa il pallone, il Real mette in campo un buon giro palla e il perfetto equilibrio trovato da’ subito i frutti.. al 58’ punizione da fuori area a circa 3 metri dal vertice dell’area di Triola, che mette al centro area una palla tesa che trova la spizzata di testa vincente di Cimini che porta in vantaggio i Veliterni 0-1, la compagine di casa incassa e reagisce a testa bassa,d’impulso, lasciando ampi spazi a centrocampo dove il Real ha i suoi uomini migliori come Del Prete, Maiolini e Gambucci ed è proprio quest’ultimo che al 62’ viene servito sulla corsia laterale e in prossimità dell’area senza pensarci due volte sfodera un gran tiro che manda il pallone a infrangersi sul palo interno per poi rientrare in campo invece che andare in rete, il Clembofal al 65’ usufruisce di un calcio di punizione dal limite in posizione centrale e il n. 15 Mele subentrato a Keita nel secondo tempo, calcia con violenza il pallone e quest’ultimo sfiora la traversa, la partita si fa avvincente, bella, tutte e due le squadre si affrontano senza timore, il Real controlla e risponde colpo su colpo al 68’ ennesimo calcio d’angolo di Triola e Ferri di testa impegna il portiere avversario, la squadra di casa risponde al 71’ con un calcio di punizione centrale del n. 15 Mele, il suo tiro è forte e ben indirizzato ma la barriera Veliterna respinge il pallone, al 76’ c’è uno scambio fra Ferri e Triola quest’ultimo tira appena entrato in area e la palla sfiora l’incrocio dei pali, al 81’ occasione per pareggiare per il Clembofal, il n.13 De Min viene servito sulla trequarti il suo tiro, senza pretese, viene però intercettato dal n. 11 Consalvi che rafforza la traiettoria e la palla viene deviata dal portiere ospite Borelli sopra la traversa, negli ultimi minuti la partita acquista di intensità e apprensione per tutte e due le squadre, al 85’ azione casalinga sulla sinistra, il n. 7 Martino entra in area, il difensore del Real cerca di frenare la corsa dell’avversario ma sbaglia i tempi dell’intervento e atterra l’avversario, il direttore di gara lascia proseguire l’azione il n. 9 riceve palla e il suo tiro termina alto, a questo punto l’arbitro torna indietro sui suoi passi e decreta il rigore a favore della squadra di casa tra le proteste dei giocatori del Real Velletri, il n. 15 Mele realizza portando il risultato sull’ 1 a 1.

I Veliterni incassano e reagiscono con buone azioni a centrocampo, ma al 89’ secondo rigore per la squadra di casa, cross dal fondo del n.11 Consalvi e la palla trova la mano di Maferri, l’arbitro senza nessun dubbio decreta il secondo rigore per il Clembofal, il n. 15 Mele non sbaglia il secondo rigore e porta in vantaggio la propria squadra 2 a 1, sa di beffa questo risultato per il Real Velletri che ha dominato per parecchio tempo la gara, ma nel recupero al 94’ ci pensa Gambucci oggi il migliore in campo dove non si è mai risparmio correndo per oltre 90 minuti, Del Prete vede Triola in buona posizione sulla sinistra è appena riceve il pallone lo mette a centro area per Gambucci che di petto lo porta avanti e senza farlo toccare in terra sfodera un bel sinistro che impatta bene il pallone fulminando il portiere avversario 2 a 2, risultato più che meritato per i ragazzi Veliterni che stanno acquisendo fiducia sulle loro possibilità gara dopo gara.

Area Comunicazione Real Velletri

Lascia un commento