Cedeno spinge la Pol. Monti Cimini al ‘Pierangeli’: scacco alla capolista!

Anche la capolista Real Monterotondo Scalo sbatte sulla Polisportiva Monti Cimini

REAL MONTEROTONDO SCALO – POL.MONTI CIMINI 1-3

MONTEROTONDO SCALO Baldinetti, Lanzoni (21’st Passeri), Passiatore, Politanò (33’st Blasi), Albanesi, Lalli, Fiorucci, Abbondanza (36’st Prioteasa), Pascu, Tilli, Lupi PANCHINA Santi, Francisci, Palmarucci, Pesci, Piras, Palma ALLENATORE Centioni

POL.MONTI CIMINI Tomarelli, Nuti, Prosperi, Lupo, Razzini, Piergentili, Cedeno (45’st Gerini), Mamarang (35’st Bragalone), Giurato (20’st Massaini), Vittorini M., Consales (20’st Nacioglu) PANCHINA Molinelli, Gasperini, Falzini, Di Battista, Baggiani ALLENATORE Scorsini

MARCATORI Giurato 30’pt (M), Tilli 3’st (S), Cedeno 35’st e 40’st (M)
ARBITRO Iudicone di Formia. ASSISTENTI Morlacchetti di Roma 2, Negro di Roma 1.

I gialloneri, dopo aver espugnato il Bonelli di Tarquinia ed essere usciti indenni dalle trasferte di Tivoli ed Anzio, passano al Pierangeli contro quella che al momento era la compagine più in forma del campionato. Gara preparata in maniera perfetta ed eseguita dai ragazzi nel migliore dei modi.
Scorsini perde Cristian Vittorini per circa un mese e lancia Consales dal primo minuto sulla fascia sinistra.

Primo tempo ottimo dove i gialloneri non rischiano quasi mai. Il vantaggio arriva al 30’ grazie ad un tiro dalla distanza di Igor Giurato che trova la complicità del giovane portiere locale Baldinetti.

Ad inizio ripresa il Real Scalo parte fortissimo e trova subito il pareggio con Tilli. La squadra di Centioni preme ma è proprio qui la forza della Polisportiva Cimini attuale: grande capacità di contenimento e riproposta di trame offensiva con la velocità di Manuel Vittorini. Proprio il capocannoniere del girone dà il via alle due reti ospiti: si porta a spasso mezza difesa trovando sempre Cedeno che chiude il match con una personale doppietta nei minuti finali. Bravo il giovane classe 2000 ex Civitavecchia a seguire ambo le volte l’azione del suo compagno.
Al Pierangeli finisce 1-3 col trionfo della Polisportiva Monti Cimini al nono risultato utile. Agganciati sul podio Unipomezia e Montespaccato con la vetta a sole tre lunghezze.

I ragazzi di mister Scorsini sono grandi protagonisti di una favola che non ci saremmo mai aspettati di raccontare.

Ufficio Stampa PMC
Foto – Alessio De Luca

Lascia un commento