UniPomezia, Nsumbu non si fida del Cynthia: “Dobbiamo fare il nostro”

Momento di forma straordinaria per il giovanissimo attaccante dell’Unipomezia Andy Nsumbu

Il classe 2001 sta trovando il gol con una buona continuità sia in campionato che in Coppa. É stata infatti proprio una rete dell’ex Anderlecht a consegnare alla squadra di Grossi l’andata degli ottavi di finale con l’Ottavia.

Un grande impatto con la maglia rossoblù come afferma lo stesso giocatore: “Sono molto felice per il mio momento e per come mi sono ambientato qui all’Unipomezia. Lo sono ancora di più perché essendo giovanissimo non era semplice. Mi sto mettendo a disposizione della squadra e voglio contribuire a raggiungere i nostri obiettivi che sono molto importanti. Domenica affrontiamo il Cynthia ma non c’è da fidarsi. Ogni partita è difficile e dobbiamo sempre fare il nostro”.

Da buon attaccante Nsumbu si ispira ad un giocatore in particolare. “Il mio idolo è Didier Drogba, è stato un grande calciatore e in campo mi ci rivedo”. Il belga conclude poi con un saluto particolare: “Voglio mandare un messaggio ai miei genitori che sono rimasti in Belgio, qui sto bene e gli mando un grandissimo abbraccio”.

Ufficio Stampa UniPomezia

Lascia un commento