Atl. Lodigiani, Di Clemente: “La vittoria manca, ma i ragazzi lavorano bene”

Ha sfiorato il colpaccio e il primo successo in campionato l’Under 17 regionale dell’Atletico Lodigiani

I ragazzi di mister Niccolò Di Clemente hanno impattato 2-2 sul difficile campo dell’Isola Liri, squadra di vertice che è stata costretta a recuperare per due volte i vantaggi ottenuti dalla formazione capitolina. “La partita si è giocata su un campo ai limiti della praticabilità vista la pioggia caduta – racconta l’allenatore dell’Under 17 regionale dell’Atletico Lodigiani – Il primo tempo è stato piuttosto bloccato ed è terminato a reti bianche. Poi siamo andati in vantaggio a inizio ripresa con Trentini e successivamente abbiamo sfiorato il raddoppio. L’Isola Liri ha trovato il gol del pari su palla inattiva, ma noi siamo tornati avanti con Bruschi e poi purtroppo nel finale abbiamo subito il definitivo 2-2 ancora sugli sviluppi di un calcio piazzato. Abbiamo giocato contro un avversario forte e sicuramente il punto è positivo, anche se per come si era messa rimane un po’ di rammarico”.

I minuti finali sono stati spesso fatali ai ragazzi di Di Clemente: “Probabilmente paghiamo un pizzico di inesperienza nella gestione dei risultati, ma i ragazzi hanno fatto sempre la prestazione pur affrontando spesso squadre di alta classifica in questa prima parte di stagione”.

La squadra capitolina è alla ricerca della prima vittoria stagionale: “Sicuramente il successo manca, ma sono contento di come sta lavorando il gruppo e approfitto per ringraziare tutta la società che conosce bene la situazione e ci è stata costantemente vicina”.

Nel turno di domenica prossima l’Atletico Lodigiani proverà a “rompere l’incantesimo” nel match interno col Sora: “Un avversario che è capace di fare ogni tipo di risultato e quindi difficile da affrontare. Ma cercheremo di dare il massimo per ottenere il primo successo stagionale” conclude Di Clemente.

Lascia un commento