Bainsizza, il dg Tomassini chiede più cattiveria: “Ma non ci abbattiamo”. Ed a dicembre…

Seconda sconfitta consecutiva in campionato per l’Atletico Bainsizza

A differenza della prima ad Aprilia, quella arrivata con l’Ostiantica brucia parecchio.

“Un avversario alla nostra – afferma il direttore generale Roberto Tomassini – portata. E’ andata male, siamo andati sotto per un infortunio del nostro portiere Remiddi, che rimane sempre uno dei numeri uno della categoria. Tutti possono sbagliare. Il rammarico è che avevamo tutto un secondo tempo per puntare quanto meno al pareggio. Non siamo riusciti a fare gol, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma nel calcio c’è tutto e il contrario di tutto.

Siamo stati poco incisivi rispetto alle prime giornate. In una classifica corta due sconfitte consecutive si fanno sentire, ma non ci dobbiamo abbattere. Oggi alla ripresa degli allenamenti il tecnico Boccitto saprà sicuramente cosa dire ai ragazzi, ci conoscete da parte nostra non ci sarà mai alcun tipo di pressione. La classifica rimane buona anche se si è notevolmente accorciata. Non eravamo dei fenomeni nelle prime giornate, non siamo diventati dei brocchi in questo momento. Questi punti persi domenica peseranno in futuro, abbiamo fatto rientrare in gioco anche l’Ostiantica. Il nostro è un cammino di crescita, con la Prima Categoria non c’è paragone, dall’agonismo della prima Categoria siamo passati alla tecnica della Promozione.

Le sconfitte ci possono stare, adesso bisogna scendere in campo con un pizzico di cattiveria in più. A cominciare da domenica quando saremo ospiti dell’Indomita Pomezia, se ripetiamo la gara fatta con il Primavera Aprilia, sarà dura. Servirà un atteggiamento diverso, guai a scendere in campo con del timore reverenziale. Loro sono in lotta per un campionato importante, ripeto i punti persi domenica sono stati veramente pesanti, domenica si poteva andare a Pomezia con un atteggiamento diverso”.

In chiusura: “Sappiamo quali sono i nostri punti deboli- conclude Roberto Tomassini – a dicembre saremo presenti sul mercato per cercare di migliorare la squadra”. 

Paolo Annunziata – Tuttocalciopontino.com

Lascia un commento