Grande vittoria della Pibe de Oro contro un’ottima Santa Lucia

marcatori: 5’pt Terenzi(P), 7’pt De Cicco(S), 15’pt Alteri(P), 15’st De Cicco(S), 35’st Patrizi(P), 48’st Pomella(P)
arbitro: Sig. Peterlini Matteo

Formazione SANTA LUCIA CALCIO:
Di Paolo, Innocenzi, Lombardi, Di Cesare, Bottigoni, Maggi, Piergotti, Brandimarti, De Cicco, Dominici, Santoni.
A disp.: Muca, Belleggia, Esposito, Merino, Riccioni, Motta.
Allenatore: BRANDINI Angelo

Formazione PIBE DE ORO CALCIO:
Podeschi, D’Alessio, Salerno, Ingemi, Prili, Gavetti, Alteri, Loconsolo, Pomella, Terenzi, Patrizi.
A disp.: Ricciardi, Stella S., Duranti, Camisa, Almiron, Bonamore, Maura, Mion, Cristella.
Allenatore: DE PERSIO Andrea

Al Don Antonio Morelli di Fontenuova, chi è stato presente alla gara di certo non si è annoiato ma si è gustato una bella partita di calcio tra due formazioni agguerrite e ben messe in campo dai rispettivi mister.
Già dai primissimi minuti le due compagini si affrontano a viso aperto creando subito azioni pericolose. Al 5′ arriva infatti già la prima rete;  è la Pibe che si porta in vantaggio con Terenzi bravo a tirare immediatamente su assist di Patrizi ed a sorprendere Di Paolo che nell’occasione non ci sembra irreprensibile. I padroni di casa però non demordono e dopo due minuti arrivano al pareggio con bomber De Cicco, bravo a sfruttare un disimpegno errato di Prili (l’unico di oggi per il bravo difensore romano). Al 15′ però nuovo vantaggio ospite. Dalla sinistra arriva un cross per Pomella che spizza di testa, sulla palla arriva come un falco Alteri che in rovesciata segna un eurogol tra gli applausi dei presenti. La partita è davvero divertente e dopo un minuto è il Santa Lucia a rendersi pericolosissimo con Dominici che però è più sfortunato di Alteri e la sua mezzarovesciata finisce sul palo. Al 25′ doppia occasione ancora per i padroni di casa, ma questa volta ci pensa saracinesca Podeschi con un doppio intervento prodigioso a salvare la propria rete prima su De Cicco e poi su Dominici. Le azioni si susseguono a ritmo incessante con vari capovolgimenti di fronte. Al 32′ bella azione della Pibe sulla destra con D’Alessio che dal vertice dell’area fa partire un bolide destinato all’angolino, ma Di Paolo si riscatta e compie un miracolo deviando in angolo. Al 39′ punizione di Prili dalla trequarti dove trova in area Pomella che colpisce la traversa. Al 43′ è invece Dominici a rendersi pericoloso, ma il numero 10 del Santa Lucia vede il suo tiro finire di poco fuori. Finisce così, con il parziale di 1-2 la prima frazione di gioco.
Nel secondo tempo la partita non si affievolisce, anzi, dopo 4 minuti grande doppia occasione per bomber Pomella che però non sfrutta al meglio (nel secondo tentativo c’è forse un fallo di mano di un difensore che devia il pallone davanti la rete). Passano due minuti e Pomella triangola alla grande al limite dell’area avversaria con Terenzi che di prima intenzione batte ma il Di Paolo para in sicurezza. Al 15′ punizione dal limite per il Santa Lucia; De Cicco si incarica della battuta e con un destro diabolico manda il pallone a togliere la regnatela dal sette con Podeschi che nulla può. A questo punto entrambe le formazioni, potrebbero accontentarsi, ma provano ancor di più a prendersi l’intera posta in palio. Al 35′ su azione da calci d’angolo è la Pibe ad andare ancora in vantaggio, questa volta con Patrizi che di testa insacca inesorabilmente. Nel recupero arriva anche la quarta rete con Pomella che scarta il portiere e deposita la palla in rete fissando il risultato finale sul 2-4. Termina la gara e questi 3 punti sono davvero d’oro per la Pibe, che forse alla resa dei conti, oggi ha dimostrato di meritare qualcosina di più rispetto al Santa Lucia. Di una cosa però siamo certi, che oggi il pubblico non si è certo annoiato. Buona nel complesso, anche la direzione di gara

Fonte: Ufficio Stampa Pibe de Oro Calcio

Lascia un commento