Fidelis Roma, gioia doppia: batte in dieci l’Atl. Roma 6 e raggiunge la vetta

ATLETICA ROMA 6-FIDELIS ROMA CALCIO 0-1
ATLETICA ROMA 6: Satta, Mozzoni (62′ Cinquarla), Demenica (85′ Bufo), Carcangiu, Ioja, Lorenzoni (75′ Dragutinovik), Cilli, Caprian (62′ Sorce), Lovino (46′ Zagaria), Guerzoni, Pandolfi. A disp.: Portelli, Petaccia. All.: Nasta
FIDELIS ROMA CALCIO: Tomei, Giuli, De Angelis, R. Valentino, Cagnoni, Leone (87′ Quercia), Campeis (30′ Castelli), Di Matteo, Osman Omar (87′ Colasanti), F. Valentino (66′ Arcano), Ntolo (71′ Omar). A disp.: Sarnacchiaro, Benassi, Petrilli. All.: Caliendo
ARBITRO: Cardellini di Roma 2
MARCATORE: 29′ F. Valentino su rig.
NOTE: espulsi al 18′ De Angelis (F) per imprecazione ed a fine partita Zagaria (A) per doppia ammonizione

A dispetto di una lunga inferiorità numerica, la Fidelis Roma Calcio vince 1-0 sul campo di terra dell’Atletica Roma 6 e raggiunge la vetta della classifica. In una partita combattuta ma con rarissime occasioni da rete, spicca il carattere dei giallorossi, che tengono benissimo il campo pur restando in dieci già al 18′. La prima chance è per l’Atletica, nonostante una buona partenza degli avversari: al 14′ l’indisturbato Guerzoni colpisce la traversa dal limite. Quattro minuti dopo, De Angelis viene espulso per un’imprecazione e l’incontro si fa più equilibrato, ma la Fidelis al 29′ passa comunque in vantaggio: il fallo di mano sull’incornata di Osman Omar viene punito col rigore, trasformato nell’1-0 da Ferdinando Valentino. Nel secondo tempo gli attacchi dei padroni di casa vengono ben controllati dagli uomini di Caliendo, che si difendono con ordine e grinta. L’unico tiro degno di nota, infatti, arriva addirittura al 45′, quando la punizione di Pandolfi coglie la traversa. Dopo il triplice fischio l’arbitro espelle il numero 13 locale Zagaria, mentre la Fidelis si ritrova al primo posto insieme a Brictense e Sempione Calcio. Nel prossimo turno capitan Leone e compagni ospiteranno il Montedoro.

Lascia un commento