La Lazio si rituffa in campionato: c’è la nuova affascinante Fiorentina

Fiorentina-Lazio: statistiche, precedenti, probabili formazioni e dove vederla in tv

Questa Domenica si giocherà Fiorentina-Lazio, match valevole per la nona giornata di campionato di Serie A. Si tratta di una delle “classiche” sfide del campionato, in cui si contrapporranno due squadre a pari punti in classifica. La Fiorentina di Vincenzo Montella cerca la terza vittoria casalinga consecutiva, mentre la Lazio di Simone Inzaghi proverà ad imporsi dopo gli ultimi due pareggi ottenuti in campionato. L’arbitro della gara sarà Guida con al Var Mazzoleni. Anche domenica sera il Franchi avrà il pubblico delle grandi occasioni, sugli spalti si attendo più di 35.000 spettatori, nonostante i prezzi da fascia alta.

Statistiche

I viola hanno subito gol in tutti gli ultimi 11 scontri con la Lazio, di questi ne ha vinti solo 2, pareggiandone 2, mentre la Lazio ha vinto le rimanenti 7.

La Fiorentina ha mantenuto la porta inviolata per due partite consecutive nelle ultime due di campionato. L’ultima volta che i viola avevano più clean sheet consecutivi fu nell’Aprile del 2018 con 4 partite consecutive senza subire gol.

La Lazio in questa stagione ha collezionato solo 3 vittorie. I biancocelesti non ottenevano così pochi successi nelle prime 8 giornate di campionato dalla stagione 2013/2014 in cui al termine si piazzò al nono posto.

La Fiorentina detiene il 58% di reti su palla inattiva (7 su 12) in questo campionato. Si tratta attualmente della percentuale più alta tra le squadre di Serie A.

Martín Cáceres, difensore della Fiorentina, ha segnato il suo primo gol in Serie A contro la Lazio nel 2009 con la maglia della Juventus. La sua ultima marcatura risale all’Aprile del 2019 in cui segnò proprio contro i viola all’Artemio Franchi di Firenze con la maglia della Lazio.

Ciro Immobile, grazie alla sua tripletta segnata nello scorso match contro l’Atalanta, è diventato il quinto miglior marcatore nella storia della Lazio in Serie A con 76 reti. Si trova esattamente a un gol di distanza da Giorgio Chinaglia, 77 gol.

Luis Alberto ha segnato la sua unica doppietta esterna contro la Fiorentina nell’Aprile del 2019 allo Stadio Artemio Franchi.

Precedenti

Il primo match in assoluto tra le due squadre si disputò il 1 Novembre del 1928. La partita si giocò a Modena in cui la Lazio si impose sui viola per un punteggio di 0-4. Il bilancio complessivo vede in leggero vantaggio la Lazio che, in 139 match disputati in Serie A, ha registrato contro la Fiorentina 52 vittorie, 41 pareggi e 46 sconfitte.

Le reti totali sono state 191 per i biancocelesti e 177 per i viola. Nel computo delle gare giocatesi a Firenze, invece, prevale la Fiorentina con 32 vittorie, 18 sconfitte e 19 pareggi.

Probabili formazioni

I padroni di casa scenderanno in campo con il consueto 3-4-1-2. Tra i pali Dragowski con Pezzella a guidare la linea difensiva; ai suoi lati ci saranno Milenkovic e Caceres. In mezzo al campo la tecnica di Pulgar e la fisicità garantita da Benassi. Sulle fasce Lirola e Dalbert. Nellla trequarti giocherà Castrovilli con Chiesa e Ribery coppia d’attacco.

La Lazio di Simone Inzaghi risponde con il 3-5-2, in porta Strakosha con l’esperienza di Acerbi a guidare il terzetto difensivo; accanto a lui ci saranno Luiz Felipe e Radu. In mezzo al campo regia affidata a Parolo con due come Milinkovic e Luis Alberto a dare al centrocampo qualità, fisicità e quantità, sulle fasce Marusic e Lulic. In avanti con Correa ci sarà, naturalmente, Immobile reduce dalla doppietta contro l’Atalanta.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery. All. Montella

Squalificati: Nessuno

Indisponibili: Rasmussen

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi

Squalificati: Nessuno

Indisponibili: Berisha

Dove vederla in tv

La gara si disputerà Domenica 27 Ottobre presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze, alle 20:45. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Sky presso i canali Sky Sport e Sky Sport Serie A. Disponibile anche in 4K HDR per i clienti Sky Q. La partita sarà visibile in streaming per gli abbonati Sky su Sky Go, che permette di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili.

Cristian Olano

Lascia un commento