Pezzotti onora la maglia Amatrice: “Buon inizio di stagione”

Un inizio di campionato da protagonista con 5 gol, 3 in campionato e 2 in coppa per il centrocampista dell’Amatrice

Simone Pezzotti nell’inizio di stagione dell’Amatrice, nella nuova avventura del club laziale in Promozione, è sicuramente tra i giocatori che meglio si stanno distinguendo. Il classe ’99, figlio di uno degli storici allenatori delle squadre giovanili di Rieti, Tonino, è tornato a giocare in regione dopo l’esperienza in Abruzzo all’Amiternina in Eccellenza. Qui una coppa vinta e tanta esperienza fatta in una categoria superiore, che Pezzotti vuole tornare a calcare nel futuro.

L’ESPERIENZA ABRUZZESE — Come detto lo scorso anno Pezzotti ha giocato in Abruzzo all’Amiternina, esperienza importante in una categoria importante.” La stagione passate ho giocato con l’Amiternina, in Eccellenza abruzzese, dove mi sono trovato benissimo. Un’esperienza che rifarei che mi ha fatto maturare sotto tutti i punti di vista, calcistico e umano. Purtroppo non si sono raggiunti gli obiettivi che si erano prefissati ha inizio stagione, ma vincere la Coppa d’Eccellenza è stata una grande emozione”.

IL RITORNO — Quest’anno il centrocampista ha aderito al progetto dell’Amatrice, formazione salita lo scorso anno dalla Prima Categoria: ” Il ritorno nel Lazio e soprattutto ad Amatrice, l’ho fatto perché la società vuole raggiungere i miei stessi obiettivi e poi perché conoscevo i componenti della squadra e sapevo che mi potevano dare una mano per migliorarmi, in ambito calcistico e non solo, ed infatti è così. Poi per me è un onore giocare per la società di Amatrice perché rappresenta una città che deve ripartire e il calcio potrebbe essere un punto di partenza.

L’INIZIO DI STAGIONE — Ottimo avvio quest’anno per Pezzotti già dal precampionato dove si è messo bene in mostra anche contro la formazione del Frosinone. 5 goal in avvio, 3 in campionato e 2 in coppa, che piano piano stanno aiutando l’Amatrice a trovare i punti che in queste prime partite sono arrivati meno: “L’inizio di stagione è stato buono, merito dello staff e soprattutto della squadra che mi mette sempre in condizione di dare il meglio. Spero di continuare così e aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo finale”

L’OBIETTIVO — L’obiettivo di Pezzotti sicuramente è quello di tornare in eccellenza, categoria assaggiata in Abruzzo: “Il mio obiettivo è quello di raggiungere delle categorie più di rilievo. L’obiettivo della squadra è la salvezza, per adesso siamo in linea anche se i punti sono di meno rispetto al gioco creato, ma sono convinto che se ci alleniamo duramente come stiamo facendo potremmo raggiungere il nostro obiettivo finale”.

Npctv.it

Lascia un commento