Montespaccato, Finucci sfrutta le sue opportunità: “Sono contento, ora passiamo il turno in Coppa!”

Il giovane laterale di difesa ha trovato l’esordio con la prima squadra anche in campionato dopo aver giocato in Coppa

Guadagna posizioni il Montespaccato Savoia dopo la settima giornata di campionato. A quota 13 punti la formazione capitolina è a sole tre lunghezze dalla vetta attualmente occupata dal Real Monterotondo Scalo.

Vincere a Tarquinia non era semplice, ma la squadra di Ferazzoli ci ha messo ancora una volta il cuore aggiudicandosi i tre punti nelle ultime battute di gioco dopo la doppia rimonta dei padroni di casa. Finale di gara che ha visto l’esordio in campionato del difensore laterale classe 2002 Federico Finucci, un prodotto del vivaio che lentamente sta iniziando a ricavarsi qualche spazio importante con la prima squadra. Parola a lui.

“Sono entrato in un momento delicato, comunque vincevamo e dovevamo difendere il risultato negli ultimi minuti. É stata una partita dura ma proprio nel finale siamo riusciti a vincerla. Sono contento per l’opportunità che mi è stata data, sono un ragazzo cresciuto nelle giovanili del Montespaccato e giocare in prima squadra è una soddisfazione immensa. Sono contento per me e per i tre punti conquistati”.

In realtà, il giovane difensore aveva già trovato l’esordio assoluto in Eccellenza nel match di andata di Coppa in casa dello Sporting Genzano, giocando fin dal primo minuto. Sedicesimi di finale che saranno archiviati mercoledì con il ritorno in via Stefano Vaj. E vista l’ottima prova di Nemi, e l’impatto sicuro anche in campionato, chissà se mister Ferazzoli vorrà puntare ancora sul giovane difensore affidandogli il secondo gettone da titolare. “Nella gara d’andata è andato tutto bene e speriamo di ripeterci anche al ritorno. Vogliamo vincere e passare il turno. Da parte mia sono pronto nel caso in cui il mister decida di farmi giocare dall’inizio”.

Ufficio Stampa Montespaccato

Lascia un commento