La Fidelis Roma Calcio si riscatta, Vigor Mellis k.o.

VIGOR MELLIS-FIDELIS ROMA CALCIO 1-3
VIGOR MELLIS: Zamponi, Grazzini, Pascale, Sforza (45′ Ferraro), Corrado, Mariella (58′ Caminiti), Manfredi (61′ Giacinti), Feran, Capri, Ciorra (66′ Desideri), Candida (77′ Gagliano). A disp.: Cianfanelli, De Cicco, Dall’Asta, Ognibeni. All.: Pea
FIDELIS ROMA CALCIO: Tomei, Giuli, De Angelis (87′ Sarnacchiaro), R. Valentino, Cagnoni, Leone, Barchetti (65′ Castelli), Di Matteo (79′ Campeis), Osman Omar (87′ Si. Rizzo), F. Valentino, Ntolo (83′ Omar). A disp.: Roa. All.: Caliendo
ARBITRO: Bertoldi di Roma 2
MARCATORI: 16′ e 76′ Osman Omar (F), 84′ De Angelis (F), 90′ Desideri (V)

Nell’anticipo del sabato la Fidelis Roma Calcio torna ad imporsi dopo il k.o. con l’Athletic Soccer Academy, vincendo 3-1 in casa della Vigor Mellis. Gli uomini di Caliendo hanno il merito di adattarsi alle non facili condizioni del campo di terra, mostrandosi astuti, concreti e compatti. Nulla da fare per la squadra locale, a cui non basta l’impegno profuso. Proprio la squadra locale crea la prima chance al 5′, ma Tomei in uscita salva la porta sul destro di Capri. La Fidelis replica al 16′ col primo gol della gara: Ntolo si libera sulla destra e serve al centro Osman Omar, che segna con un’incornata perfetta. Il primo tempo scorre con una discreta supremazia della Fidelis, che spreca una buona occasione con Ferdinando Valentino (diagonale alto). Nella ripresa la Vigor aumenta la pressione ed in due occasioni (1′ e 25′) ci prova Capri, ma Tomei è sempre provvidenziale in uscita. La Fidelis comunque non molla ed al 31′ raddoppia con una bella azione: De Angelis verticalizza per Ferdinando Valentino, il cui cross basso trova il destro vincente di Osman Omar. Doppietta per il jolly giallorosso, schierato centravanti in questa sfida. Passano otto minuti e De Angelis cala il tris con un bel sinistro, ancora sul cross basso di Ferdinando Valentino. Il team di Pea, per la verità mai domo, accorcia al 45′ con Desideri, autore di un gran destro terra-aria. L’ultima opportunità è per Ferdinando Valentino, la cui punizione al 50′ sfiora il palo. Sale a quota 6 la Fidelis, che cercherà i suoi primi punti casalinghi nel prossimo turno, contro lo Shot Cassia.

Lascia un commento