MSGC, Bottoni vuole solo la vittoria: “A Giardinetti possibile rientro di Macciocca da titolare”

Trasferta capitolina per il Città Monte San Giovanni Campano

I ragazzi di mister Angelo Bottoni faranno visita al Giardinetti, formazione posizionata al penultimo posto della classifica. Una gara che sulla carta potrebbe sembrare semplice, visti gli otto punti di distanza, ma che nel concreto non lo è perché il rettangolo di gioco rappresenta l’unico vero giudice di una sfida. I giallo-azzurri dovranno puntare con convinzione ai tre punti per avvicinare o quantomeno non allontanare la vetta della classifica, ad oggi distante appena due sole lunghezze.

Con mister Bottoni ci siamo soffermati sul match in programma domattina a partire dalle ore 11:00«Sarà una gara impegnativa in quanto nessun incontro è scontato o facile da giocare e pertanto va affrontato con la giusta determinazione e cattiveria agonistica… Per disputare la gara che mi aspetto dovremo scendere in campo con queste prerogative e puntare senza mezzi termini alla vittoria».

Il convincente successo ottenuto domenica scorsa contro il Colleferro può aver fornito maggiori convinzioni alla squadra? «Sappiamo quanto sia duro il campionato di Promozione che stiamo affrontando ma allo stesso tempo siamo consapevoli della nostra forza. Detto ciò, non è e non può essere una singola partita a toglierci oppure a darci certezze assolute».

Sul fronte convocati ci saranno degli assenti? «Fortunatamente no, avrò tutta la rosa a disposizione… Anche il nostro capitano, Loreto Macciocca, dopo un periodo in cui non è stato al meglio potrebbe essere impiegato sin dal primo minuto».

Nella lista dei convocati mister Angelo Bottoni dovrebbe inserire i seguenti calciatori: Carfora, Sili, Iadipaolo, Lisi, Conti, Celenza, Silvestri, Ferraccioli, Fortini, Fumagalli, Macciocca, Virgili, Fiorini, Di Ruzza, Settanni, Faliero, Sbardella, Coratti, Lombardi e Ripa. A dirigere la sfida dello stadio “Sbardella” sarà il signor Valerio Angiolosanto di Ostia Lido, coadiuvato dai signori Simmaco Aiossa di Aprilia e Federico Sansone di Aprilia.

Ufficio Stampa MSGC

Lascia un commento