Moretti riacchiappa Forcina: il Fregene Maccarese stoppa il Fiumicino

Si conclude in parità la prima sfida tra Fiumicino e Fregene Maccarese, match che ha riportato al Desideri mister Ceccarelli

FIUMICINO Molon, De Franco, Camanni, Benedetti, Bove, Campa, Cuomo, Munaretto, Forcina, Pischedda, M. Reale PANCHINA Pompei, Cordova, Maresca, De Nicolo, Clementucci, Orlando, Di Meglio, Parini, D’Iorio ALLENATORE Di Ruocco

FREGENE Migliorini, Cibei, Salustri, Simmi, Spagnoletti, Stendardo, Davì, Fortunato, Moretti, Buscia, Tesone PANCHINA Pacelli, Calcaterra, Bornino, Maurilli, Puppo, Migliorini, Foresta, Costantini, Corridoni ALLENATORE Ceccarelli

MARCATORI Forcina 25’pt (F), Moretti 42’st rig.(FM)

Il Fiumicino inizia la partita un po’ sotto tono poi piano piano si sveglia e al 25′ trova il vantaggio con Forcina, che segna sugli sviluppi di un’azione da calcio d’angolo. Il gol rafforza la squadra di Di Ruocco che sfiora il raddoppio ancora con Forcina che non approfitta di un’uscita a vuoto di Migliorini. Il Fregene si stanzia in campo con un gioco molto basato sulla difensiva, con la ricerca, spesso sistematica, del fallo, per interrompere le avanzate dei rossoblù.

Il primo tempo si chiude così senza altri sussulti. Nella ripresa il Fiumicino è un po’ troppo adagiato su se stesso, reclama per un rigore, poi se ne vede assegnato uno contro, per un fallo di Campa. Difficile dire se fosse più o meno netto, fatto sta che Moretti insacca ed il match finisce 1-1.

Appuntamento al 30 ottobre con la gara di ritorno al Paglialunga. 

Ufficio Stampa Fiumicino

Lascia un commento