Tecchiena-MSGC, dei gol neanche l’ombra

Il Città Monte San Giovanni Campano non va oltre uno scialbo zero a zero nella sfida esterna con la Polisportiva Tecchiena

POLISPORTIVA TECCHIENA – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 0-0

POLISPORTIVA TECCHIENA: Petriglia, Pagliarosi, Marrocco, Ciangola, Rizzuto (23’ st Caponera), Fanella, Federico (38’ st Casertano), Caperna (14’ st Arduini), Adamo (32’ st Capaldo), Muraglia (18’ st Pisa), D’Abbruzzo. A disposizione: Gori, Fontana, Massa, Minnucci. Allenatore: Angelo Mirabello.

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi, Conti, Iadipaolo, Celenza (19’ st Fiorini), Silvestri, Fumagalli, Virgili, Fortini, Settanni, Carfora, Sili (26’ st Faliero). A disposizione: Sbardella, Ferraccioli, Lombardi, Coratti, Di Ruzza, Ripa, Petrocchi. Allenatore: Angelo Bottoni.

Arbitro: Michele Lupoli di Latina.
Assistenti: Simone Caputo di Latina e Davide Gneo di Latina.
Note: ammoniti: Rizzuto (T), Caponera (T), Marrocco (T), Fumagalli (M), Settanni (M) e Ferraccioli (M). Recupero: 1’ pt; 4’ st.


Un match giocato a ritmi blandi da entrambe le squadre con i due estremi difensori, Petriglia e Lisi, che sono risultati inoperosi nel corso dei novanta minuti di gioco. I monticiani, visti i risultati altrui, perdono una buona occasione per avvicinare ulteriormente la vetta della classifica anche se la zona play off resta nel mirino.

La cronaca. Al fischio d’inizio del signor Lupoli di Latina i ventidue in campo si affrontano a centrocampo, facendo girare la sfera ma senza attuare l’accelerazione necessaria ad impensierire l’avversario. Al 7’, spunto di Carfora sull’out di sinistra e rasoiata sul primo palo facile preda del numero 1 Petriglia. Dieci minuti dopo è Muraglia a provare la conclusione dalla distanza che si perde lontano dal bersaglio pieno.

I minuti scorrono inesorabili sino al quarantunesimo, minuto in cui Federico salta Iadipaolo e con un gran tiro di sinistro sfiora il palo della porta difesa da Lisi. Ultima “emozione” di un primo tempo da dimenticare. Nella ripresa, al 3’, combinazione tra Carfora e Sili la cui conclusione da fuori area termina lontano dal bersaglio pieno. Al quarto d’ora è Adamo a calciare verso la porta difesa da Lisi che si allunga e con una parata plastica respinge il tiro insidioso. Al 21’, ci prova Arduini dalla distanza con la sfera che termina sopra la traversa. Un minuto dopo di nuovo protagonista Arduini che calcia centralmente tra le mani di Lisi invece di servire Adamo smarcato a sinistra.

Al 39’, ripartenza alatrense ben orchestrata da Arduini e Pisa con quest’ultimo che fallisce una grossa occasione calciando a fondo campo dall’altezza del dischetto del rigore. Al 43’, sul calcio di punizione di Faliero, Silvestri si inserisce a centro area e con un perentorio colpo di testa devia la sfera a fondo campo. Allo scadere, infine, cross di Carfora per Settanni che calcia al volo, Fanella respinge sulla linea di porta e Fortini, di prima intenzione, non inquadra lo specchio della porta.

Domenica prossima il Monte riceverà la visita del Colleferro mentre il Tecchiena si recherà a Roccasecca.

Ufficio Stampa MSGC

Lascia un commento