Atletico Fiuggi, Locci guarda già al Portici in Coppa: “Abbiamo l’intenzione di andare avanti”

Un altro pareggio in campionato per l’Atletico Fiuggi. Dopo Matelica Locci si tuffa verso l’impegno di Coppa Italia contro il Portici

E’ rientrato dopo un infortunio al naso ed il suo apporto si è fatto sentire. L’Atletico aveva bisogno di Luca Locci, imponente centrale di difesa a disposizione di Incocciati. L’uomo in maschera contro il Matelica ce l’ha messa tutta, così come i suoi compagni, ma purtroppo ilprimo successo in campionato non è arrivato. “Purtroppo no – esordisce Locci – abbiamo disputato una buona gara, ma non siamo riusciti a vincere. Il pareggio è arrivato con un calcio di rigore che si poteva evitare. Adesso quella partita è però finita e dobbiamo essere in grado di guardare avanti”.

Ormai prassi quando qualche calciatore ha dei problemi tra testa e volto l’utilizzo di una maschera, Locci però sembra averci pensato poco. “La maschera è in effetti fastidiosa, ma in realtà mi sono sentito bene durante tutta la partita anche se ancora non ho tutti e novanta i minuti nelle gambe”. La testa, come anticipato, va ora al futuro, a mercoledì quando in Coppa Italia ci sarà da sfidare il Portici. “In Coppa abbiamo già fatto bene, togliendoci delle soddisfazioni, adesso cercheremo di ripeterci anche contro i campani. Non conosco il reale valore di questa formazione, ma gioca in un gironecon le altre formazioni laziale e quindi ho fatto qualche telefonata a degli amici cheli hanno affrontati per saperne qualcosa di più. Noi abbiamo tutta l’intenzione di andare avanti e siamo pronti per fare una bella prestazione”.

Ufficio Stampa Atletico Fiuggi

Lascia un commento