UFFICIALE Eccellenza, Girone B – Vis Sezze, chiuso con rapidità l’affare Stazi: “Sono già pronto per scendere in campo”. L’accoglienza del ds Di Emma

A meno cinque giorni dall’inizio dell’attesissimo campionato d’Eccellenza, nel quale la Vis Sezze giocherà all’interno del girone B, il mercato non ha ancora chiuso i battenti. Dopo la partenza di Matteo Compagno, c’era la necessità di intervenire per puntellare un centrocampo già ricco di qualità ed esplosività fisica. Diamo il benvenuto, allora a Domenico Stazi, nuova, fondamentale pedina dello scacchiere di mister Flavio Catanzani. Ragazzo garbato e dallo sguardo profondo, diciannove anni compiuti, Domenico è originario di Anagni. Ha sempre giocato con la rappresentativa del proprio paese, fin dai primi calci. Domenico predilige giocare come interno di centrocampo; mezz’ala in grado di affrontare con abilità sia la fase d’interdizione, che quella difensiva o offensiva. Il suo posto tra i grandi lo occupa due anni fa in Eccellenza con l’Anagni, vincendo il campionato, così da poter giocare in Serie D. Oggi Domenico è un calciatore della Vis e dalle sue prime parole traspare tutto l’entusiasmo di un ragazzo curioso al primo giorno di scuola.

Le indubbie qualità di Domenico sono certificate dalla prestigiosa convocazione per la gara di andata dello spareggio per l’ammissione al trofeo continentale di calcio dilettantistico Uefa Region’s Cup 2020-2021, tra le fila della rappresentativa del CR Lazio, per la categoria Juniores (che comprende i calciatori nati nel 1999 e nel 2000). Il delicatissimo match d’andata verrà disputato domani, mercoledì 4 settembre, alle ore 14.30, presso l’impianto sportivo “Francesca Gianni” di Roma. La selezione del CR Lazio affronterà i pari rivali del CR Friuli Venezia Giulia. Dopo la convocazione nella stessa rappresentativa da parte di Matteo Compagno, la Vis è orgogliosa di poter sostenere a gran voce il suo nuovo leone Domenico Stazi; la società rossoblù è, per altro, l’unica società pontina a vantare un proprio giocatore nella rosa allenata da mister Marco Ippoliti. A lui, a Domenico e a tutti gli altri ragazzi, rivolgiamo i nostri più calorosi auguri, nella speranza che riescano a conquistare la qualificazione alla competizione.

Prima di leggere le prime impressioni di Domenico come nuovo calciatore della Vis, soffermiamoci sul benvenuto datogli dal direttore sportivo Fabrizio Di Emma.

🦁 FABRIZIO DI EMMA: “Domenico è un ragazzo che conosco bene, visto che è stato al fianco di Matteo Compagno nella rappresentativa Juniores del CR Lazio. Dopo l’esperienza in serie D con l’Anagni, questa è per lui un’occasione fondamentale per rimettersi in gioco e crescere ulteriormente. Per noi sarà un elemento di indubbio valore, sia per le meccaniche di gioco messe in atto dal mister Catanzani, sia perché Domenico è un giovane che conosce alla perfezione le proprie capacità e non è uno che si tira indietro o si scoraggia facilmente. La trattativa si è svolta e conclusa con rapidità, a testimonianza della volontà di Domenico di intraprendere questa sfida per il suo presente e futuro. Gli auguro il meglio e so che darà il massimo per i nostri colori”.

Parola a Domenico, dunque, nuovo e affamato leone rossoblù.

🦁 DOMENICO STAZI: “Salve a tutti i tifosi della Vis, il piacere è mio. Sono davvero entusiasta di essere qui e non vedo davvero l’ora di iniziare. Non appena ho ricevuto la chiamata della società rossoblù, parlando sia col presidente, che col direttore sportivo, che con il mister, non ho avuto dubbi sul mio trasferimento a Sezze e sono convinto che sta per iniziare un nuovo, fondamentale passaggio per la mia carriera. Sono consapevole di essere giunto in una piazza ambiziosa, che appena pochi mesi fa ha vissuto una gioia immensa e mi auguro di poterne assaporare altre, insieme ai miei nuovi compagni. Sono qui da pochi giorni, ma ho già capito quanto è straordinario lo spogliatoio, quanto questo gruppo è determinato a non sfigurare in Eccellenza, anzi… Mi hanno parlato del tifo caloroso e questi, soprattutto per uno giovane come me, sono fattori che ti spingono a entrare con maggior convinzione in un nuovo ambiente. Per questo mi sento già a casa. Sono un calciatore dotato di molta grinta e spinta agonistica: mi piace recuperare molti palloni, pressare gli avversari e, perché no, anche segnare qualche gol. Mi piace mettere in campo tutta la grinta che ho a disposizione. Sono arrivato a preparazione quasi conclusa, ma mi sento prontissimo e già disponibile per giocare, anche domenica. Certo, adesso toccherà a me allenarmi con tutte le energie che ho in corpo e mostrare al mister le mie caratteristiche, poi sarà lui chiaramente a decidere per il meglio della squadra. Non vedo l’ora di iniziare. Mi impegnerò al 100% per rendere onore a questa maglia e ripagare la volontà e l’interesse della società nei miei confronti. Forza Vis!”.

Area Comunicazione Vis Sezze

Lascia un commento